Notai Cattolici raccolgono fondi a favore dei bambini e ragazzi dell’Istituto Serafico

Al Serafico la solidarietà va a ritmo di musica

In occasione del XLVII Congresso Nazionale del Notariato svoltosi a Roma il 6 e il 7 novembre, l’Ainc – Associazione Italiana Notai Cattolici, ha realizzato una raccolta fondi a favore dei bambini e ragazzi dell’Istituto Serafico. Nella foto Il Notaio Elisabetta Carbonari consegna il ricavato della raccolta realizzata durante il XLVII Congresso Nazionale del Notariato alla Presidente del Serafico Francesca Di Maolo. L’ Associazione Italiana Notai Cattolici è stata costituita il 5 aprile 2014 ad Assisi in un luogo simbolico: l’Istituto Serafico per ciechi e sordomuti. Sin dalla sua costituzione l’Ainc ha deciso di accompagnare e sostenere con azioni di solidarietà l’Istituto Serafico, quale ente ecclesiastico che offre accoglienza e riabilitazione ai ragazzi con pluri-disabilità. La scelta di rendere il Serafico sede dell’AINC ha posto le basi per una relazione viva e coinvolgente con i ragazzi accolti nell’Istituto Serafico.

Di quei bambini ora gli associati dell’Ainc conoscono i volti, di alcuni i nomi. L’Ainc ha avuto testimonianza della competenza nella rieducazione e dell’amore nell’assistenza che il Serafico tutto dedica ai suoi ragazzi. Sin dal primo convegno organizzato dall’Ainc, “Valori cristiani, etica e notariato a servizio della famiglia”, tenutosi ad Assisi il 9 e 10 maggio, l’Ainc ha promosso una prima raccolta fondi tra gli associati. La somma raccolta è stato destinato al progetto del Day Hospital per la rieducazione dei piccoli.

L’AINC è la prima associazione che riunisce sul territorio nazionale i Notai cattolici con un duplice obiettivo: · diffondere i principi espressi dalla dottrina sociale Cristiana promuovendo, così, una specifica ed adeguata preparazione spirituale e deontologica dei Notai ad essa appartenenti; · riavvicinare alla categoria notarile ogni cittadino, anche colui il quale si trovi in situazioni di disagio socio-economico, ricomponendo una frattura oggi tanto significativa quanto intollerabile.

L’Ainc promuove costantemente campagne di sensibilizzazione per sostenere ogni ente non lucrativo i cui scopi siano ritenuti meritevoli alla luce dei principi solidaristici e cristiani. Nei giorni del Congresso Nazionale del Notariato è stato anche promosso l’evento che si terrà il 29 dicembre presso il Teatro San Carlo di Napoli per l’Istituto Serafico. Per la prossima stagione d’opera e balletto 2014/15 la Fondazione Teatro di San Carlo, nell’ambito di “Il San Carlo per il Sociale”, ha destinato la prova generale del balletto “Lo Schiaccianoci” di lunedì 29 dicembre 2014 alle ore 17,00 a sostegno del progetto per la realizzazione di un laboratorio di arte terapia per bambini e ragazzi con pluri-disabilità, presso l’Istituto Serafico Assisi fondato da Padre Ludovico da Casoria e sede dell’Ainc. L’Ainc invita l’intera comunità ad una forte partecipazione affinché si possa dare il contributo necessario ad un’ opera benefica nello spirito solidaristico che caratterizza l’ associazione e la figura del notaio che vuole porsi accanto ai cittadini quotidianamente con il suo operato e vicino soprattutto ai più deboli e bisognosi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*