Arturo Cirillo al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi

Arturo Cirillo al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi
Arturo Cirillo

Arturo Cirillo al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi
“Scende giù per Toledo”, di Giuseppe Patroni Griffi,  è la storia di un travestito napoletano

Il Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, giovedì 17 Dicembre alle ore 21:15, riprende la programmazione della Stagione Teatrale 2015/16 con l’incredibile Arturo Cirillo in una delle più travolgenti invenzioni letterarie del ‘900: “Scende giù per Toledo” di Giuseppe Patroni Griffi,  la storia di un travestito napoletano, emblema della stravaganza e fragilità di una città e dei suoi abitanti. Così, tra straniamento ed immedesimazione si disegna la figura di Rosalinda Sprint, attraverso una scrittura tutta musicale, fisica, continuamente mobile tra la prima e la terza persona. Un flusso di parole che diventano carne e spesso danza. Un tango disperato, un folleggiare sul baratro, un urlare per non morire. La Sprint attraversa gli umori, i suoni della città di Napoli, qui più che mai diventata luogo metafisico, invenzione di un posto che non c’è.

Arturo Cirillo si è avvicinato al teatro attraverso lo studio della danza, sia classica che contemporanea. Ha lavorato come interprete con Massimo Castri, Pierpaolo Sepe, Massimiliano Civica e, soprattutto, con Carlo Cecchi. Tra i riconoscimenti vinti ricordiamo: diversi premi Ubu sia come regista che come interprete, premio Hystrio, premio Vittorio Mezzogiorno e il premio dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro in più occasioni. Nel cinema ha lavorato come attore con Mario Martone, Silvio Soldini, Wilma Labate, ecc. A Parigi ha portato in scena lo spettacolo “Le cinque rose di Jennifer” di Annibale Ruccello.

Dalle note di regia di Arturo Cirillo – “Scende giù per Toledo” è un romanzo breve, lo lessi per la prima volta molti anni fa, come un piccolo cult della letteratura napoletana, e da allora è rimasto nella mia memoria.”

 Dalla rassegna stampa

“Che bello spettacolo fresco, brillante e insieme amaro al punto giusto, che gioiello di misura e intelligenza ha realizzato Arturo Cirillo con Scende giù per Toledo […]. Artista dall’aguzza sensibilità, Cirillo – oggi esponente di spicco della generazione di mezzo della scena italiana – è stato sempre ritenuto una sorta di ideale trait d’union fra innovazione e tradizione, ma forse ormai questa collocazione gli va stretta: forse in realtà lui trascende entrambe le categorie, è un talento fuori dal tempo, capace di parlare al pubblico di oggi sfuggendo ad anguste delimitazioni stilistiche […]”. Renato Palazzi, Il Sole 24 ore

“Spettacolo forte che afferra lo spettatore e non lo molla, “Scende giù per Toledo” è costruito sull’interpretazione maiuscola di Cirillo, che sa tenere il suo personaggio e la sua vita estrema – sempre a un passo dalla morte –  sulla corda tesa dell’emozione, inquietante e leggero, ironico e spavaldo, disperato e protervo, commovente e poetico, che ci cattura e che sentiamo “nostro””

Maria Grazia Gregori www.delteatro.it

“Il romanzo di Patroni Griffi è un gioiello di poesia, violenza, ironia. Grande intuizione di Cirillo nel riconoscere il potenziale drammaturgico amplificato da una interpretazione polifonica da applausi.” Diego Vicenti, Il Giorno

Si ricorda inoltre che è ancora possibile abbonarsi a 5 spettacoli a scelta della Stagione Teatrale 2015/16 e che il prossimo speciale evento in programma è la Cena/Spettacolo per 30 commensali a sera “TEATRO DA MANGIARE’” con il Teatro delle Ariette, il 4, 5 e 6 Gennaio 2016.

Abbonamento a  5 Spettacoli: Euro 100,00 anziché Euro 125,00 (escluso “Teatro da mangiare?”). Sono previste ulteriori riduzioni del 40% sul prezzo del biglietto per gli under 30 e per i partecipanti ai Corsi di Recitazione 2014/15 e per gruppi.

PICCOLO TEATRO DEGLI INSTABILI – Via Metastasio 18, Assisi (PG)

Tel. 333 7853003 – 335 8341092 – info@teatroinstabili.comwww.teatroinstabili.com

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*