Unipegaso

Pittura, mostra di Riccardo Secchi ad Assisi

Dal 21 marzo scorso, presso la Sala Mostre dei Frati Cappuccini di Assisi, la personale di pittura di Riccardo Secchi Vedute d’Orïente. Omaggio a William Congdon. Classe 1954, Riccardo Secchi nel 1978 consegue il Diploma di Pittura all’Accademia perugina di Belle Arti “Pietro Vannucci”.

L’anno prima aveva conosciuto ad Assisi il pittore americano William Congdon, artista concettualmente vicino ai Pollock, De Kooning, Newman e Rothko che diedero vita all’Espressionismo Astratto americano. Secchi sente il bisogno di confrontarsi con il celebrato pittore dell’Action Painting, che benevolmente lo accolse più volte nella sua casa assisana di via Ancajani, dove viveva dal 1959, dopo la sua conversione al cattolicesimo, maturata grazie a don Giovanni Rossi, fondatore della Pro Civitate Christiana.

Nella memoria del giovane pittore dell’Accademia perugina questi incontri, lontani dall’essere semplici lezioni di pittura, si radicano piuttosto come momenti di profonda ricerca estetica e come religiose meditazioni sul senso ultimo dell’umana esistenza. Nelle sue «Vedute d’Orïente» l’omaggio a William Congdon si fa omaggio anche alla città di Assisi, evocata secondo il celebre verso di Dante Alighieri nel canto XI del Paradiso. In queste «vedute» dell’artista allievo di Congdon non c’è spazio per facili suggestioni pittoresche o per i dettagli aneddotici che porterebbero a perdere quella sacrale tensione interiore all’ “Uno”, raccomandatagli dal Maestro.

E sebbene Riccardo Secchi, a differenza di William Congdon, non ami dipingere soggetti sacri, prediligendo i paesaggi e i volti, soprattutto di anziani, tuttavia dimostra come il suo sguardo sulla realtà, e sull’uomo, uno sguardo non dell’occhio, ma del cuore, secondo la lezione del Maestro, sappia poi cogliere sempre del reale, con velata sapienza, la sua essenziale e più vera e profonda sacralità.

La personale si protrarrà nella Sala Mostre Cappuccini Assisi, in via San Francesco 19, fino al 28 giugno di quest’anno.
Orario: 10.00-12.10 / 14.00-18.30. Lunedì Chiuso. Ingresso Libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*