Podismo, il prossimo 12 gennaio è in programma la “Perugia-Assisi Half Marathon”

di Luana Pioppi

(assisioggi.it) SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Si terrà nei pressi della Basilica di Santa Maria degli Angeli l’arrivo della “Perugia-Assisi Half Marathon”, la corsa podistica, sulla classica distanza di 21,097 km, in programma il prossimo 12 gennaio e con partenza alle ore 9.30 da Corso Vannucci. La manifestazione è stata organizzata con l’ obiettivo di coinvolgere anche tutto l’ attivissimo ambiente del podismo umbro nel percorso di candidatura di Perugia con i luoghi di Francesco d ’Assisi e dell’Umbria a Capitale Europea della Cultura 2019. Sarà un grande evento sportivo che, a iscrizioni aperte, sta già richiamando, secondo quanto comunicano gli organizzatori, centinaia di atleti da tutta Italia, evidentemente attratti anche da un percorso di gara a dir poco suggestivo che si snoda tra antichità etrusche, monumenti medievali, bellissimi paesaggi urbani e naturali fino ad uno dei luoghi simboli della Cristianità. Una corsa alla prima edizione, ma che potrebbe restare un evento sportivo fisso del calendario nazionale.

Oggi l’ iniziativa è stata illustrata in una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo dei Priori. Sono intervenuti gli assessori comunali di Perugia Andrea Cernicchi (cultura) e Ilio Liberati (sport), l’ assessore allo sport della Provincia, Roberto Bertini, l’ assessore allo sport del Comune di Assisi, Francesco Mignani, il presidente della Fondazione PerugiAssisi, Bruno Bracalente. Presenti anche rappresentanti di CONI, FIDAL e delle società podistiche del territorio. Andrea Cernicchi ha sottolineato, assieme al senso della candidatura in una prospettiva di sviluppo del territorio, lo spirito con cui è nata l’ iniziativa (“tutti si sono messi a disposizione”), e Francesco Mignani ha ricordato che il percorrere a piedi i luoghi che uniscono Perugia ad Assisi si inserisce perfettamente nell’ idea di “città diffusa” che è uno dei punti forti del progetto. L’ assessore provinciale Bertini da parte sua ha ribadito il senso della mezza Maratona, “che è nello stesso tempo sportivo, culturale, turistico”.

L’ assessore Liberati ha ricordato che la candidatura a capitale europea della cultura può essere considerata come una lunga e difficile gara di fondo, partita quattro anni fa ed ancora in corso. Liberati ha anche comunicato che qualche giorno fa è stato presentato il progetto della pista di atletica del Santa Giuliana, impianto per cui, alla fine della ristrutturazione, saranno stati spesi circa due milioni di euro. Non sarà solo un evento agonistico, perché allo scopo di coinvolgere tutti, a partire dai più piccoli, parallelamente alla Mezza Maratona si svolgerà anche una passeggiata non competitiva sulla distanza di circa 5 km , con partenza da Bastiola e arrivo a Santa Maria degli Angeli. Dopo il primo successo della candidatura di Perugia con i luoghi di Francesco di Assisi e dell’ Umbria, ovvero l’inclusione, con altre cinque città, nella short list delle finaliste, la Mezza Maratona rappresenta un ulteriore impegno per consolidare il progetto anche attraverso la partecipazione attiva di tutti i settori della comunità regionale, a partire dal mondo dello sport. L’evento è organizzato dall’Atlethic Team Perugia, in collaborazione con la Fondazione Perugiassisi2019, Avis Perugia, Atletica il Colle, Assisi Runners, Atletica Capanne, Associazione Amici del Chiascio, e con il patrocinio di Regione, Provincia, Comune di Perugia , Comune di Assisi, Comune di Bastia, Coni e Fidal. Per iscrizione e info 347.4416086.

Maratonina Perugia Assisi

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*