Ragazza di 29 anni si uccide tagliandosi le vene

Stop alla guerra ad Assisi ebrei, musulmani e cristiani per pregare e dialogare
Porziuncola

Una ragazza di 29 anni (E.R. le iniziali), residente in una frazione di Assisi si è uccisa tagliandosi i polsi e il giugulare (gola). La donna, da quanto appreso, si è fermata davanti un negozio di generi alimentari in via Los Angeles a Santa Maria degli Angeli, di fronte alla Basilica e con delle lamette ha compiuto l’insano gesto.

I presenti che hanno assistito hanno dato immediatamente l’allarme. Sul posto è giunta un’ambulanza di Assisi che ha trasportato la giovane in codice rosso all’ospedale cittadino. I medici hanno fatto di tutto per salvarla, ma non sono riusciti a fare di più.

La giovane donna è morta dissanguata nel giro di pochi minuti. Non si conosco le ragioni del suo gesto. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Assisi.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*