Renzi, buon San Francesco all’Italia, il premier ricorda la vertenza Ast

“Sono tre i messaggi che Assisi invia al Governo” ha detto il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, nel suo intervento alla Festa di San Francesco.
“Il primo – ha affermato – ci invita al rispetto dell’ambiente, del Creato per un modello di vita umano e sostenibile”.
“Il secondo – ha aggiunto Renzi – parte dall’espressione ‘Va e ripara la nostra casa’. Per noi significa riparare il nostro Paese, intervenendo sui temi del lavoro, della scuola, della giustizia, della pubblica amministrazione”.
“Il terzo messaggio riguarda la ‘Perfetta letizia’ cioè uno stile e un modo di vivere. Un augurio a tutti quelli che si chiamano Francesco e un augurio a tutti noi che ci chiamiamo Italia, per portare avanti il nostro futuro. Buon San Francesco all’Italia!”, ha concluso Renzi.

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è stato ripetutamente applaudito dalle migliaia di persone presenti nel corso del suo breve intervento
alle celebrazioni per la festa di San Francesco dalla loggia del Sacro convento ad Assisi. Molti dei cittadini presenti lo hanno salutato dalla piazza e lui ha risposto ai saluti con la mano. Solo alcuni hanno gridato “vogliamo il lavoro”. La cerimonia si è adesso conclusa e, secondo quanto riferito dai frati, Renzi consumerà un breve spuntino nel refettorio del Sacro convento senza tuttavia fermarsi per il pranzo e subito dopo lascerà Assisi.

Tra i temi affrontati dal breve discorso di Matteo Renzi, c’è quello del lavoro e il pensiero del premier va ai lavoratori dell’Ast.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*