Rifacimento manto stradale strada Tordibetto, Palazzo e Petrignano di Assisi

da Claudia Travicelli
Il 16 Gennaio 2014,dopo essere stata sollecitata da molti abitanti residenti nelle sopracitate zone di Assisi,interpellata per richiedere alla Provincia e all’azienda Umbra Acque S.p.A. il rifacimento (allora si trattava di un ripristino provvisorio),dato che non era completata l’area degli allacci all’acquedotto e in seguito il ripristino totale del suddetto manto stradale. A tal proposito presentai anche una interpellanza urgente al Comune di Assisi,che fu poi discussa in seguito. Oltre modo incontrai l’Assessore Provinciale Domenico Caprini per portare a conoscenza l’Ente delle problematiche di tale strada, trafficata giornalmente da molti autoveicoli,mezzi pesanti e moto,ribadendo che gli abitanti avevano tutte le ragioni di lamentarsi del protrarsi della situazione precaria in cui versava il tratto di strada, rimarcando fortemente le condizioni del fondo stradale dissestato che oltre a problemi di sicurezza stradale aveva riportare a vari automobilisti molte spese per le varie riparazioni delle proprie automobili. Da subito l’Assessore Caprini mi fece presente,che appena sarebbero stati effettuati da parte dell’azienda Umbra Acque gli allacci richiesti dai cittadini (circa 120), la stessa azienda avrebbe provveduto al rifacimento completo della metà carreggiata interessata.

Da subito la sottoscritta dimostrò le sue perplessità sulla metà della careggiata,in quanto la strada di giorno in giorno veniva lavorata in vari spazi e non si comprendeva tale decisione .Molte sono state poi le chiamate e gli incontri da parte della medesima per far sì ad avere un rifacimento degno e corretto,affinché la strada potesse risultare in primo luogo sicura per tutti.

Finalmente,oggi sono in atto i lavori da parte di Umbra Acque per il rifacimento del manto stradale,saranno riportate a nuovo Km.3 di strada tra Petrignano-Palazzo-Tordibetto- di cui Km.2 tutta la careggiata e Km.1 solo un lato della careggiata interessato dai lavori.Con l’Assessore Caprini,ho avuto modo di seguire anche in loco come e cosa verrà fatto nel tratto specifico,il lavoro che verrà effettuato,che secondo i tecnici risulta essere idoneo e consono,ho fatto comunque presente che mi adopererò e vigilerò affinché il lavoro sia completato nei migliori dei modi,sperando che soddisfi tutti i residenti e tutti coloro che vi circolano.

Durante uno di questi incontri,mi è stato confermato poi che trascorsi 10 max 15 giorni dal completamento,tempo che il manto stradale possa assestarsi,la Provincia a sua carico provvederà al lavoro di segnaletica orizzontale del nuovo tratto. Dopo molto impegno,vari disagi che per noi cittadini residenti in queste zone abbiamo avuto,vi sarà una nuova linea dell’acquedotto e potremo usufruire di un nuovo asfalto.

Le sollecitazione che i cittadini mi hanno rivolto e che ho cercato di portare in ogni dove,partendo dalla Provincia di Perugia e dal Comune di Assisi, hanno fatto sì che in futuro si potrà nuovamente circolare tranquillamente sulla suddetta strada,sollecitazioni e incontri nelle dovute aree di competenze che sono state possibile solo per la collaborazione tra l’Assessore Caprini,l’interpellanza discussa in Consiglio Comunale, i vari tecnici,l’azienda Umbra Acque S.p.A. e i tanti cittadini che mi hanno dato mandato e che oggi spero,come me che inoltre risiedo come molti di loro in quella zona,a lavoro completato si potranno ritenere soddisfatti,anche se hanno avuto non pochi disagi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*