Unipegaso

Ritorno degli ottavi di Coppa Italia Eccellenza, Villabiagio forse a porte chiuse

Per le squadre locali Subasio e Petrignano alti e bassi

Calcio, la Subasio subisce una sconfitta a Massa nell’ultima di torneo

Ritorno degli ottavi di Coppa Italia Eccellenza, Villabiagio forse a porte chiuse
Di Lorenzo Capezzali
ASSISI – L’appendice degli ottavi di Coppa Italia d’eccellenza con la gara di ritorno Villabiagio e Biagio Azzaro si giocherà con ogni probabilità a porte chiuse. L’intermezzo della sosta di campionato domenica prossima dà la possibilità di analizzare il percorso agonistico  della Subasio, terz’ultima piazza e del Petrignano, ottava posizione, dopo il kappao con lacapolista Villabiagio per 2-0. Il resto l’ha fatto l’Angelana espugnando il campo di Torgiano 3-0.

Le tre prime formazioni del Comune di Assisi quindi di nuovo protagoniste a metà con serie difficoltà tecniche per la Subasio, che l’anno scorso era con un piede in serie D se non ci fossero stati ripensamenti amministrativi dell’ultima ora. Il Petrignano si concede troppi alti e bassi anche se l’undici biancorosso ha un’ossatura solida e rapporto tecnico-tattico di sicuro affidabilità. L’eccellena è una sorta di serie A del calcio umbro dove le società sono molto attrezzate anche se il periodo della congiuntura economica comincia a farsi sentire nei bilanci dei team.

La Subasio non riesce ad essere più quella formazione brillante conosciuta l’anno scorso vittima, forse, di errori d’impostazione estiva con l’animo ridimensionato dal mancato approdo alla serie D dopo un torneo gestito sagacemente dalla truppa bianconera sino all’ultimo squillo di metro abruzzese. I tifosi non sono molto contenti soprattutto in vista del prossimo futuro quando alla Subasio si chiede il salto per non affondare nelle sabbie mobili della retrocessione in promozione. Insomma, pratiche calcistiche in chiaroscuro salvo fatto il discorso per l’Angelana e foot ball assisano che non vive una grande stagione neanche con il complesso della città capoluogo del presidente Mancinelli tra vittorie e sconfitte. Staremo a vedere!.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*