Roma, associazioni siti Unesco e Poste, per cultura e turismo,

Roma, 19 dicembre 2013: Valter Catoni (responsabile grandi imprese e pubbliche amministrazioni di Poste Italiane) e Claudio Ricci (presidente associazione Siti beni italiani UNESCO italiani e Sindaco di Assisi) hanno firmato (Foto) un protocollo di collaborazione per lo sviluppo di progetti congiunti tesi alla promozione, culturale e turistica, di Siti UNESCO nel quadro, più generale, di valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

Poste Italiane, attraverso la sua ampia e diffusa rete di sedi/sportelli nel territorio, numerosi servizi e innovativi sistemi tecnologici, può rappresentare lo “strumento italiano privilegiato” di aggregazione delle componenti che concorrono alla valorizzazione culturale e alla promozione turistica dei luoghi. In tale ambito i Siti UNESCO (49 in Italia), essendo le punte di eccellenza dal patrimonio culturale e ambientale italiano, possono rappresentare dei modelli, ove sperimentare soluzioni innovative per aggregare servizi culturali, turistici e sistemi di pagamento, ripetibili su ampia scala a livello nazionale (seguirà comunicato stampa di Poste Italiane).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*