ROMA, BOCCI CONFERMATO SOTTOSEGRETARIO

ROMA – Il deputato umbro del Pd Gianpiero Bocci è stato confermato sottosegretario al ministero dell’Interno. Il governo Renzi ha “partorito” la lista dei sottosegretari: in tutto saranno 44 (che portano a 62 i componenti della “squadra” di governo: 16 ministri più il presidente del Consiglio e il sottosegretario alla presidenza Delrio, e 44 sottosegretari). Lo ha annunciato Graziano Delrio, in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Il consiglio dei ministri ha nominato 44 sottosegretari (invece dei 47 del governo precedente) e 9 viceministri anzichè 10. In tutto, i membri del governo sono 72. Al ministero dell’Interno sarà ancora Filippo Bubbico il vice di Angelino Alfano. L’esponente Pd l’avrebbe spuntata sul collega di partito Emanuele Fiano. Confermati anche i sottosegretari Giampiero Bocci e Domenico Manzione.

Viceministri all’Economia sono invece Enrico Morando (Pd) e Luigi Casero (Ncd). Sono poi stati nominati sottosegretari Pier Paolo Baretta e Giovanni Legnini (entrambi Pd), ed Enrico Zanetti (Sc). Lapo Pistelli rimane invece vice-ministro agli Esteri, lo scrive lui stesso su Facebook. Sottosegretari saranno Mario Giro e Benedetto Della Vedova (Sc).

Angela D’Onghia (Popolari per l’Italia), Gabriele Toccafondi (Ncd) e Roberto Reggi (Pd) sono invece i sottosegretari all’Istruzione che affiancheranno il ministro Stefania Giannini al dicastero di viale Trastevere.

Carlo Calenda sarà a sua volta ancora viceministro allo Sviluppo economico. Confermati anche Claudio De Vincenti e Simona Vicari come sottosegretari, più Antonello Giacomelli di nuova nomina, al quale è affidata la delega alle Comunicazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*