Roma, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci all’Incontro Nazionale ANCI

(assisioggi.it) ROMA – Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci (delegato nazionale ANCI per il Turismo) ha partecipato all’incontro nazionale ANCI (Comuni Italiani), presidente il Sindaco di Torino Piero Fassino, al fine di sottolineare la necessità che i comuni, enti essenziali vicini alle persone, non siano continuamente privati delle risorse necessarie per realizzate opere e servizi.

Tutti i sindaci italiani presenti a Roma (Teatro Quirino) indossavano la fascia tricolore come segno istituzionale di importanza delle realtà municipali locali per il rilancio italiano. Su 100 (totale) di debito pubblico solo 2.5 dipende dai comuni e su 100 di spesa pubblica solo il 7.6 dipende dai comuni: quindi non sono i comuni italiani il problema ma, anzi, sono una risorsa.

ANCI e Governo stanno lavorando per un accordo, attraverso un decreto, per: evitare che le nuove tasse locali IUC/TASI facciano diminuire le risorse (auspicando che tutto il gettito dalle zone D “capannoni” rimanga ai comuni); allentamento del patto di stabilità per 1 Miliardo € (per attivare nuovi investimenti); non diminuire i fondi per sociale, trasporti e sanità; consentire di riattivare mutui per finanziare opere pubbliche (nella misura dei mutui estinti); superamento sostanziale del patto di stabilità per i piccoli comuni (sino a 5.000 abitanti). ANCI, per quanto attiene alla legge elettorale, ritiene che si deve ristabilire un rapporto diretto fra territori ed eletti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*