Roma, si Riapre la conferenza Inter Istituzionale per il Patto di Stabilità

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci (delegato nazionale ANCI turismo) ha fatto parte della delegazione ANCI Comuni italiani sulla finanza locale, coordinata da Guido Castelli Sindaco di Ascoli, nel quadro della riapertura del tavolo inter istituzionale Governo (Ministro Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta), Regioni (é intervenuto Stefano Caldoro Governatore dalla Campania) e Province sulla modifica del patto di stabilità (Foto, oggi: ingresso Ministero Affari Regionali).

Da tutte le istituzioni – Regioni, Provincie e Comuni – é emersa l’urgenza, già per il 2014, di un “allentamento del patto” al fine di garantire gli “investimenti in infrastrutture e servizi minimi” con una generalizzata situazione finanziaria che, ormai, é al limite per numerose Regioni italiane e comuni.

ANCI Comuni italiani (presidente Piero Fassino Sindaco di Torino) ha consegnato (unitamente alla struttura tecnica IFEL Fondazione ANCI) un “documento di analisi e proposta” auspicando – cita Claudio Ricci – che almeno sulle infrastrutture di prossimità ai cittadini (come scuole, impianti sportivi, sociali e interventi di consolidamento idro geologico nonché filiera beni culturali turismo) vi sia un intervento teso a sbloccare le tante risorse disponibili ma bloccate nei Comuni (con indotti negativi per i cittadini e l’economia generata dalle piccole opere pubbliche diffuse).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*