Primi d'Italia

Sampietrini, nuovo piano viario nel centro Angelano, due problematiche di grande attualità

Urge un intervento pubblico come sostengono molti cittadini

Sampietrini, nuovo piano viario nel centro Angelano, due problematiche di grande attualità

Sampietrini, nuovo piano viario nel centro Angelano, due problematiche di grande attualità
Da Lorenzo Capezzali
SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Dopo una ricognizione stradale nel centro angelano sono in molti a segnalare la presenza di sampietrini divelti e buche da sistemare dentro e lungo alcune vie collaterali della direttissima Via Patrono d’Italia. Tutto ciò dopo anni di silenziosa attenzione ed in conto alla precedente amministrazione, che diresse lavori di premura tra estetica e l’uso della via tra le più trafficate di S.M.Angeli.

Urge, quindi, un intervento pubblico come sostengono molti cittadini per evitare il peggio ad auto e pedoni e soprattutto per togliere dagli occhi dei visitatori la bruttura di un manto viario oramai out. Anche nel corso della festa padronale di Sant’Antonio Abbate di domenica scorsa gli occhi degli abitanti si sono soffermati spesso sulla questione, improcrastinabile, visto l’intensificarsi del flusso veicolare leggero e semi pesante in andata e ritorno in Via Patrono d’Italia in aggiunta al rebus dei passaggi pedonali che portano alla Basilica durante la stagione estiva.

In tal senso c’è anche chi ha sollevato la creazione di passaggi pedonali a chiamata all’altezza della dell’ingresso della Basilica per ovviare a continue code di autovettura da Via Los Angeles e Via P. D’Italia, incrocio Via Protomartiri francescani. Due aspetti di politica lavori pubblici e traffico di scottante attualità e di urgente messa a punto senza pensare che occorrono altri park-house aggiuntivi. La domanda all’amministrazione municipale!.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*