Scuola, Assessore Serena Morosi, fa gli auguri per un anno proficuo e stimolante

Morosi, basta narcisismo e slogan inutili, Assisi merita rispetto
Serena Morosi

da Serena Morosi (Assessore alla Pubblica Istruzione)
In occasione dell’avvio dell’ anno scolastico 2014/2015 desidero rivolgere agli Studenti e alle loro Famiglie, ai Dirigenti, al Personale Docente e non Docente, un caro saluto ed i miei più Sinceri Auguri perché questo sia un anno proficuo e stimolante.

In un momento di crisi economica e sociale, quale stiamo vivendo, la sfida è quella di ripensare un sistema di Istruzione e Formazione ridisegnando un progetto di cambiamento complessivo che miri alla crescita personale di ognuno, che realizzi nelle pari opportunità l’uguaglianza sociale e di genere, in coerenza con gli obiettivi strategici europei per una formazione permanente.

Dobbiamo operare nella convinzione che investire in un progetto di Istruzione e Formazione moderno, garante di un’ efficace azione didattica, rappresenti un intervento necessario anche per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

Solo un sistema inclusivo e globale consente la piena realizzazione di ognuno.

Intendo in questa sede assicurare la massima collaborazione e partecipazione, perché credo che per attuare un vero cambiamento sociale occorra investire reciprocamente in formazione: mettere quest’ultima al centro dell’azione amministrativa non significa esclusivamente migliorare il sistema scolastico bensì far crescere e maturare responsabilmente l’intero territorio comunale.

Concorrere alla formazione di una cittadinanza attiva è indispensabile per realizzare un’economia sostenibile e per educare alla costruzione di una società plurale, solidale e di pace, una società costituita da cittadine e cittadini consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri, cittadini adulti, maturi e liberi.

I valori e i modelli formativi che si sperimentano nel contesto scolastico sono esportabili in ambiti esterni e nelle diverse realtà di vita: le bambine e i bambini, che da oggi si troveranno a trascorrere buona parte del proprio tempo sui banchi di scuola, accompagnati da Insegnanti che lavorano quotidianamente con professionalità, grande impegno, sensibilità e passione, saranno le “leve” che attiveranno nel prossimo futuro meccanismi di ripresa.

In qualità di Assessore alla Pubblica Istruzione, auguro Buon Anno scolastico a nome mio, del Sindaco Claudio Ricci e dell’intera Giunta Comunale di Assisi, a tutti gli Studenti e alle loro Famiglie, ai Dirigenti, agli Insegnanti e al Personale A.T.A., confermando l’impegno concreto e fattivo in un’ottica collaborativa imprescindibile per la realizzazione del Bene Comune.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*