Sede della Pro Loco di Viole, risposta a Emidio Fioroni (Lista Bartolini)

Ivano Bocchini (consigliere comunale)

da Ivano Bocchini (Consigliere Comunale “Uniti per Assisi”)
La cocciutaggine del consigliere di minoranza Emidio Fioroni (Lista Bartolini) ormai è proverbiale anche su Facebook, ma lui non demorde, come nel caso della riqualificazione della ex Scuola Elementare di Viole, divenuta ora decorosissima sede della Pro Loco.

Al di là delle insistenti farneticazioni di Fioroni (che è stato invitato vanamente a verificare di persona), i fatti stanno esattamente in questi termini: i lavori sono stati ultimati il 14 marzo 2015. Essi hanno comportato l’esecuzione di opere di consolidamento e adeguamento funzionale con recupero di ulteriori spazi (soppalco interno con relativa scala di accesso), il rifacimento degli impianti e dei servizi igienici, la sistemazione del tetto con posizionamento di pannelli solari e fotovoltaici per la fornitura di acqua calda ed energia elettrica.
I lavori hanno comportato un investimento complessivo da parte dell’Amministrazione Comunale di circa 214.000 Euro, che ha comportato l’atteso recupero di un importante edificio all’interno del centro abitato per finalità sociali e di utilità pubblica.

La stessa Pro Loco, che ne è beneficiaria, si è fatta promotrice del recupero della struttura, contribuendo a propria cura e spese alla progettazione e all’esecuzione diretta di alcune opere di finitura, lavorando in sicurezza senza interferenze con il cantiere.
Per quanto attiene al campo sportivo di Viole, che secondo Emidio Fioroni non avrebbe i requisiti di legge per assolvere alla sua funzione sposportivo la situazione è precisamente la seguente.

I lavori, già eseguiti, hanno comportato l’adeguamento delle dimensioni del terreno di gioco per garantirne l’utilizzo per le categorie superiori fino alla Eccellenza.

È stato inoltre realizzato un manto in erba naturale, il rifacimento delle recinzioni interne ed esterne, la realizzazione dell’illuminazione del campo di gioco, la fornitura e posa in opera di porte e panchine.
L’investimento da parte dell’Amministrazione Comunale è stato di circa 270.000 Euro.

I lavori sono stati eseguiti nel rispetto delle norme della L.M.D. e permettono la sua omologazione.
Precisando che, al riguardo, non farò più seguito alle polemiche pretestuose e strumentali del consigliere Emidio Fioroni, approfitto dell’occasione per rinnovare il mio ringraziamento più sentito a quanti hanno prestato la loro opera e la loro collaborazione per giungere a questi traguardi molto attesi ed apprezzati dalla comunità di Viole.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*