Si alza il sipario sul Calendimaggio

Amici del Calendimaggio Assisi serve dibattito pubblico
Calendimaggio

Con la prima delle quattro giornate, prende il via domani la 62esima edizione del Calendimaggio di Assisi, che fino a sabato 9 maggio vedrà sfidarsi Nobilissima Parte de Sopra e Magnifica Parte de Sotto nell’entusiasmante tenzone alla conquista del Palio, con cortei, giochi e rievocazioni storiche dal sapore medievale. Con un calendario rinnovato, la festa sperimenterà per la prima volta un’edizione di quattro giorni per meglio valorizzare gli aspetti storici e culturali, pur nel rigoroso rispetto di una tradizione che affonda le radici nella storia della città.

Consegna delle chiavi e bandi di sfida Il programma di domani si aprirà, alle ore 15.00, con la benedizione dei vessilli delle due Parti, che avrà luogo nella cattedrale di San Rufino per la Parte de Sopra e nella basilica superiore di San Francesco per la Parte de Sotto.

Alle 15.45 il suono della Campana delle Laudi annuncerà l’arrivo del corteo dell’Ente Calendimaggio, che poco dopo farà il suo ingresso in piazza del Comune accompagnato dal gruppo Resonars. Qui, dopo il saluto al sindaco di Assisi da parte del magistrato Paolo Scilipoti e dei priori delle due Parti e la presentazione al pubblico dei tre componenti della giuria, il maestro di campo Giuseppe Marini assumerà i poteri sovrani ricevendo in consegna le chiavi della città. A seguire, anche i cortei delle due Parti faranno il loro ingresso in piazza e la Parte de Sopra riconsegnerà il Palio vinto lo scorso anno.

La cerimonia proseguirà quindi con la lettura dei bandi di sfida delle due Parti, anticipata da quest’anno alla prima giornata.

Via alle scene di parte Domani sera, alle ore 21.30, nei vicoli della Nobilissima Parte de Sopra verranno messe in scena le suggestive rievocazioni di vita medievale. Come di consueto, la manifestazione sarà proiettata anche nei locali della taverna, allestita nella Sala delle Volte e nella Sala ex Pinacoteca.

La festa rivive sul grande schermo A partire da quest’anno il Calendimaggio di Assisi avrà un ruolo di primo piano anche in tv grazie alla collaborazione con l’emittente Trg, che trasmetterà sui suoi canali le suggestive immagini delle rievocazioni medievali e del verdetto finale in piazza.

Si comincia giovedì, alle ore 21.00, sul canale 11 del digitale terrestre, con la messa in onda delle scene di vita medievale interpretate la sera precedente dai partaioli della Nobilissima Parte de Sopra (in replica anche venerdì 8 maggio alle 14.45).

Venerdì sera sarà la volta delle scene interpretate la sera prima dalla Magnifica parte de Sotto, in onda sempre alle ore 21.00 sul canale 11 e in replica sabato pomeriggio alle 14.45.

Le trasmissioni proseguiranno domenica, a partire dalle ore 16.00, con la messa in onda del gran finale. Sempre a partire da domenica al Calendimaggio sarà dedicato il canale 211 (Trg2) dove saranno trasmesse in replica non-stop le tre puntate dedicate alla festa, andate in onda nelle scorse settimane, le suggestive scene di Parte e le interviste ai protagonisti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*