Si cerca Marcello Vaccai, Roberto chiede aiuto anche al web per ritrovare il fratello scomparso sull’Abetone

MARCELLO VACCAI
MARCELLO VACCAI

Marcello Vaccai, persona straordinaria e molto nota nell’Assisiate, manca da casa quasi una settimana ormai. Era andato in vacanza a  Pracchia (Pistoia) e da allora non se n’è saputo più nulla. Il fratello Roberto chiede aiuto alla grande rete per affiancare la instancabili ricerche. Marcello, che ha 58 anni e che vedete nella foto, è, infatti, ricercato da giorni dopo che la sua auto è stata ritrovata nei pressi dell’Abetone.  Le ricerche procedono anche con l’utilizzo dell’elicottero dei Vigili del fuoco di Arezzo. Nelle ricerche sono impegnati i volontari del soccorso alpino, i carabinieri, il corpo forestale e la polizia. Impiegato nelle ricerche anche un cane molecolare. «A tutti i miei amici – annuncia Roberto Vaccai – ho creato un gruppo nella speranza di facilitare le ricerche di mio fratello Marcello Vaccai scomparso da qualche giorno sulla montagna pistoiese il link al gruppo è questo: Aiutatemi a trovare Marcello vi chiedo di divulgarlo soprattutto tra i vostri amici che risiedono nella zona della scomparsa grazie a tutti coloro che vorranno aiutare».

Vaccai, impiegato del Comune di Assisi, città dove risiede, è un amante della montagna e si trovava da solo in villeggiatura a Pracchia. «Mio padre è solito trascorre tutte le vacanze estive nella casa che una volta era di sua nonna» spiega il figlio, Massimo Vaccai, al campo base allestito per le operazioni di soccorso, alla partenza della pista di fondo del Monte Maiori, ad Abetone, il luogo dove l’auto del padre, una Kia Picanto rossa, è stata trovata parcheggiata giovedì attorno alle 18,20, dai Carabinieri di Abetone.
Proprio tale ritrovamento, poche ore dopo l’avvio delle prime ricerche sul territorio, ha messo in moto le operazioni di soccorso, coordinate dai Vigili del Fuoco – col capopattuglia Gabriele Innocenti, responsabile delle operazioni di soccorso – e dal Soccorso Alpino, con uomini provenienti sia dalla Toscana che dall’Emilia. Impegnati sul campo i Carabinieri di varie stazioni montane, il Corpo forestale dello stato e la Polizia, col supporto del Comune di Abetone.

 

Dal POST DI LUCIO PALLARACCI
ULTIME NOTIZIE sulle ricerche in Toscana di Marcello Vaccai

Continuano sotto un caldo impietoso le ricerche delle Squadre di Soccorso per rintracciare il nostro concittadino Marcello Vaccai svanito nel nulla alcuni giorni fà all’Abetone.
Secondo le ultime notizie, comunicate dal gruppo di Nostri Assisani che si trovano sul posto per dare una mano , è stato visto transitare l’ultima volta a piedi GIOVEDI’ nel paese di MELO, distante alcuni chilometri dal punto dove è stata rintracciata la sua automobile.
Qui si è rivolto ad alcuni cittadini ,in un apparente stato leggermente confusionale , chiedendo dove si trovasse il parcheggio (senza specificare quale…)e allontanandosi poi dopo aver avuto alcune informazioni .
E’ stato trovato anche un cappello , che si ipotizza possa essere il suo .
In questo momento si stanno utilizzando unità cinofile per cercare di individuare una traccia che possa condurre le squadre quanto prima verso il luogo dove si trova il nostro disperso .
Se avremo altre novità le comunicheremo quanto prima

POST

 

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*