Sicurezza e decoro nei cimiteri di Assisi, ci sono delle novità

Novità nella gestione del servizio di illuminazione cimiteriale

Sicurezza e decoro nei cimiteri di Assisi, ci sono delle novità

Sicurezza e decoro nei cimiteri di Assisi, ci sono delle novità

ASSISI – In vista delle prossime festività di Ognissanti e dei Defunti il Vicesindaco Valter Stoppini rende nota una serie di interventi realizzati dal Settore Infrastrutture e Opere pubbliche per migliorare la fruibilità e il decoro dei cimiteri comunali. Nella frazione di Capodacqua è stato pavimentato il vialetto della parte alta che prima era dissestato e ricoperto da ghiaia. Nella parte più antica del cimitero di Petrignano d’Assisi sono stati ripavimentati i vialetti laterali.

Sempre al cimitero di Petrignano si è proceduto alla messa in sicurezza delle alberature poste a lato del parcheggio che causavano possibile pericolo per l’incolumità dei cittadini. Al contempo è in corso il censimento quantitativo e qualitativo del patrimonio arboreo radicato nei cimiteri comunali: da ciò l’analisi della stabilità di tutte le alberature, per procedere ad eventuali ulteriori operazioni di mezza in sicurezza. Nell’area cimiteriale esterna al cimitero monumentale di Assisi è stata intanto sostituita la vecchia staccionata in legno, ormai fatiscente, con una nuova mentre sono in fase di progettazione interventi di riqualificazione e messa in sicurezza della zona tra la parte nuova e quella più antica.

Al cimitero di Santa Maria degli Angeli si è proceduto alla manutenzione straordinaria di tratti di pavimentazione rovinata ed è stata risanata la trave soprastante l’ingresso della chiesa cimiteriale. Per garantire un più agevole accesso alle persone più fragili sono stati loro riservati 6 posti auto in prossimità dell’entrata, trattati con una finitura in masselli autobloccanti fino al cancello di ingresso in modo da garantire un percorso agevole e sicuro.

Oltre ai posteggi riservati ai disabili ne sono stati ricavati altri 15 per un totale di 21 nella zona dove si ha il maggior numero di accessi. Il parcheggio garantisce un percorso breve – rispetto a quello precedente di circa 230 metri – per il raggiungimento delle zone più lontane rispetto all’ingresso principale. Prima della realizzazione di questo parcheggio le auto venivano posteggiate lungo la strada di collegamento tra la Frazione di Rivotorto e Santa Maria degli Angeli (via Santa Maria Maddalena) con grande rischio per l’incolumità di pedoni e automobilisti.

Sistemata la strada di accesso al cimitero in frazione Paradiso: sono state colmate le buche della strada di ghiaia e sono stati sistemati i fossi laterali di scolo delle acque piovane. Si comunica infine che il  servizio lampade votive è nel tornato alla gestione diretta da parte del Comune di Assisi per garantire un servizio più efficiente. Per informazioni e segnalazioni è possibile telefonare il martedì e il giovedì dalle 9.00 alle 12.00 ai numeri degli uffici Servizi Operativi e Cimiteri 075.8138419; 075.8138445

“Lavori indispensabili per garantire la sicurezza dei cittadini e il decoro di questi luoghi; di certo molto c’è ancora da fare ma siamo orgogliosi delle migliorìe apportate dopo anni di abbandono” spiega il vicesindaco con delega ai cimiteri Valter Stoppini che annuncia: “Chiuse dal terremoto del 1997 le chiese dei cimiteri di Petrignano, Viole e Palazzo sono state oggetto di una serie di sopralluoghi ed è intenzione dell’Amministrazione comunale riaprirle, restituendole ai cittadini quanto prima. Siamo comunque a disposizione per ricevere ogni suggerimento ed osservazione che possano aiutarci costruttivamente nel portare avanti il nostro lavoro, convinti che curare il decoro dei cimiteri sia un atto di attenzione e dedizione verso i cittadini che in questi luoghi conservano il ricordo dei propri cari.”

(fm)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*