Teatro Lyrick di Assisi “La vedova allegra” Compagnia Corrado Abbati

L’operetta è tratta dal libretto di Victor Léon e Leo Stein, a sua volta figlio del soggetto scritto da Henri Meilhac. La musica è di Franz Lehàr, la direzione musicale di Marco Fiorini, le coreografie di Giada Bardelli, i costumi di Artemio Cabassi, le scene di Stefano Maccarini, l’adattamento e la regia di Corrado Abbati. “La vedova allegra” è, da quando è stata messa in scena per la prima volta (1905), uno degli spettacoli più rappresentati al mondo. Dopo ben 110 anni trascorsi dal suo debutto, la commedia è ancora capace di far sorridere, emozionare e divertire. L’operetta racconta del tentativo dell’ambasciatrice Pontevedrina di far sposare la ricca vedova Hanna Glavari con una sua vecchia fiamma, il conte Danilo. Sullo sfondo il triangolo amoroso tra il Barone Mirko, la moglie Valencienne e il diplomatico francese Camille de Rossillon. Due ore di spettacolo che raccontano scambio di coppie, promesse, sospetti e rivelazioni. Tutto che si conclude con un matrimonio. Quest’anno il Teatro Lyrick di Assisi torna a proporre la possibilità di cenare a teatro prima dello spettacolo, dalle ore 19.30 alle ore 20.45. Per prenotare la cena, i biglietti dello spettacolo o ricevere maggiori informazioni è possibile contattare il Botteghino del Teatro Lyrick allo 075 8044359. Il prossimo spettacolo in programma è “LiNapoLina – Le stanze del cuore” con Lina Sastri, che andrà in scena in doppia replica il sabato 13 dicembre. !

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*