Umbria Popolare Ricci Presidente, l’avanzata del sindaco di Assisi

Assisi, 11 luglio 2014: dopo il recente incontro conviviale di “Per l’Umbria Popolare Ricci Presidente” (nel quadro di Per l’Italia Popolare) con oltre 400 persone e referenti arrivati da tutta la Regione (cena autofinanziata con sala piena oltre il limite di capienza), il candidato presidente alla Regione Umbria Claudio Ricci cita che, anche in estate, continuerà la campagna elettorale e gli incontri al fine di individuare, sin dalle prossime settimane, i referenti per le dodici zone territoriali dell’Umbria e le prime ipotesi di candidatura (20 fra candidati e candidate: gli interessato possono informarsi al 334.8812880).

Per l’Umbria Popolare si appresta, nel 2015, a proporre un ampio esperimento politico (anche come “modello nazionale”) di aggregazione civica di persone, con spirito popolare moderato (la “nuova casa” dei moderati italiani), provenienti da diverse prospettive socio culturali e politiche che intendono impegnarsi per fare nei territori con/per la gente.

Entro due/tre settimane verrà definito il progetto del mini bus che viaggerà, da settembre, in tutta l’Umbria (il titolo della campagna elettorale sarà: viaggio in Umbria, per ascoltare ognuno di voi), sono in corso di definizione i dieci punti linee guida del programma (ognuno dei quali sintetizzato da un Twitter di 140 caratteri), in preparazione 100.000 cartoline che saranno tutte distribuite “a mano” incontrando persone e piccoli gruppi in tutta la Regione. Il Viaggio in Umbria sarà raccontato, ogni giorno, sul profilo Facebook di Claudio Ricci e un grande salvadanaio raccoglierà sostegni e proposte.

Il tempo é arrivato … non ci saranno tattiche, strategie o alchimie da vecchia politica … ascolteremo, con impegno e passione, tutti gli umbri verso il cambiamento e la nuova politica che dovrà tornare alla sua anima antica: condividere con le persone progetti e problemi da risolvere per la comunità regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*