Al via le settimane dei Camminitaliani.it

Al via la settimana dei Camminitaliani.it, il progetto dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia che mira a promuovere tutti i Cammini storici, religiosi ma anche di forte significato territoriale presenti sul territorio italiano. L’iniziativa, supportata dalla rete capillare delle 6000 Pro Loco Italiane, punta alla riscoperta dei Cammini e alla valorizzazione di queste realtà in Italia e all’estero.

La gestione frammentata e dispersiva dell’ attuale offerta di servizio e di assistenza dei pellegrini lungo i questi antichissimi percorsi, è stata la molla che ha indotto le pro Loco italiane da parte ad intervenire progettando azioni mirate a garantire assistenza gratuita e informazione ai pellegrini. Protagonisti del progetto saranno, pertanto, i camminatori che sceglieranno di percorrere itinerari ricchi di storia, cultura e cristianità.

La presenza di luoghi sacri e perle d’arte nonché di bellezze ambientali che costellano tutto il percorso rappresentano un punto di forza per il turismo, come rilevato da studi di settore. In Italia, infatti, il turismo religioso conta l’1,5% sul totale dei flussi turistici per un totale di 5,6 milioni di presenze.

L’iniziativa, che prenderà il via l’ultima settimana di settembre e terminerà il 5 ottobre ad Assisi, verrà illustrata nel corso di una conferenza stampa di apertura e il convegno che si terrà a San Gimigano (SI) nei giorni 20-21 settembre, presso il Teatro dei Leggieri. L’evento verrà illustrato dal Presidente dell’UNPLI Claudio Nardocci e dal Presidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, On. Massimo Tedeschi.

Si proseguirà nel fine settimana successivo, 27-28 settembre, presso uno dei luoghi simbolo dei cammini, Monte Sant’Angelo (FG), suggestiva location della manifestazione organizzata dall’Unpli, in collaborazione con i partner “VIE SACRE” e “Associazione Europea Vie Francigene”. L’appuntamento conclusivo, ad Assisi (PG) dal 3 al 5 ottobre, inserito nel calendario delle celebrazioni Francescane, sarà l’occasione per fare il punto sui primi mesi di attività del progetto. Nel corso di questi tre giorni si terranno convegni, incontri sull’argomento.

Verrà infine allestita “PIAZZA ITALIA” con stand regionali che offriranno degustazioni enogastronomiche per la promozione del proprio territorio. Al termine della manifestazione partirà la staffetta “da Francesco a Francesco” che approderà a Roma per recapitare al Santo Padre un messaggio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*