Volley, ancora bottino pieno per Assisi in seconda divisione

Volley, ancora bottino pieno per Assisi in seconda divisione

Volley, ancora bottino pieno per Assisi in seconda divisione
Grande la soddisfazione di coach Capitini a fine partita per i continui progressi delle sue ragazze

Ancora una vittoria per le ragazze dell’Assisi volley rossa nel campionato di II Divisione che hanno ragione, fuori casa e in tre set, della Gherardi Cartoedit Pieve Santo Stefano (punteggio 25-19  25-11 25-18).

Si è trattato di una partita contro una squadra giovane e determinata, il cui esito però non è mai stato in discussione  e che rappresentava una ghiotta occasione per le assisane di recuperare terreno nei confronti della prima in classifica, sconfitta a Perugia.

La formazione iniziale vede Roscini e Punzi sulla diagonale, Zaroli e Segoloni schiacciatrici, Rencricca libero, Dionigi  e  Rossi centrali.

Nonostante il punteggio rotondo le locali provano a mettere in difficoltà le assisane in avvio di set grazie ad a buoni turni di battuta. Il punteggio rimane così, per una prima parte del frangente in sostanziale parità, ma sarà poi l’attacco a fare la differenza: Segoloni e Zaroli cominciano a martellare e il primo parziale è appannaggio delle rossoblu anche se con qualche disattenzione  di troppo in ricezione.

Al cambio campo la panchina assisana effettua i primi cambi (entra Barbaglia che rileva Punzi). Partenza a razzo delle assisane che si portano subito avanti con gli eccellenti turni in battuta di Rossi e Barbaglia (quest’ultima autrice di alcuni ace) che consentono alle assisane di effettuare l’allungo decisivo per la conquista del parziale. Buone anche la prestazione di Dionigi dal centro.

Nel corso del terzo set coach Capitini sfrutta tutta la rosa a disposizione (entreranno Catanossi, Pepsini, Eva e Bruno) e tutte le ragazze si fanno trovare pronte alla chiamata in campo disputando delle gran belle frazioni.

Il match viene conquistato d’autorità dalle rossoblù anche se va riconosciuto alle padroni di casa il merito di aver lottato fino in fondo, riuscendo, a tratti, a mettere in difficoltà le ragazze di Assisi sfruttando una buona difesa e battuta che però nulla hanno potuto contro la maggiore esperienza, grinta e determinazione della squadra ospite.

Tra le fila assisane su tutte vanno citate l’ottima prestazione di Roscini in cabina di regia, di Eva (autrice di alcuni bei colpi dal centro e in battuta) e, soprattutto di Barbaglia che con una serie interminabile di ace darà la spinta fondamentale per la conquista del secondo e terzo set.

Quello che è emerso chiaramente dalla trasferta esterna è stata la forza del collettivo assisano, che sta crescendo partita dopo partita, e dove si stanno rafforzando compattezza e solidità in tutti i reparti. Ma quello che più salta all’occhio degli spettatori è la forza di una squadra profondamente unita anche nello spogliatoio.

Grande la soddisfazione di coach Capitini a fine partita per i continui progressi delle sue ragazze, del presidente Piampiano e di tutta la numerosissima tifoseria presente.

Volley

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*