Volley, Tavernelle non passa ad Assisi

Volley, Tavernelle non passa ad Assisi

Volley, Tavernelle non passa ad Assisi
Il set si chiude con ben cinque match point a disposizione di Assisi e con una vittoria meritatamente appannaggio della squadra di casa

Prosegue la striscia positiva delle ragazze dell’Assisi volley rossa nel campionato di II Divisione che ha ragione, tra le mura amiche e in quattro set, della Delfino Pizzeria Il Pellicano Tavernelle (punteggio 25-18 25-20 9-25 25-22).

Si trattava dello scontro diretto nella zona alta della classifica che consente ad Assisi di risalire alcune posizioni e occupare la terza piazza (a pari punteggio con la seconda) e a poca distanza dall’imbattuta Pallavolo Libertas.

La formazione iniziale vede Catanossi e Punzi sulla diagonale, Zaroli e Segoloni schiacciatrici, Rencricca libero, Dionigi e Rossi centrali.
Partenza a razzo delle assisane che si portano subito avanti e sin dalle prime battute dimostrano di averne di più: Tavernelle nulla può contro una Segoloni strepitosa e due eccellenti turni di battuta di Rossi. Il primo set è agevolmente conquistato dalle padroni di casa.

L’impressionante grinta, concentrazione e determinazione proseguono anche per tutto il secondo parziale: ancora una buonissima prova della regista Catanossi consente a Segoloni e Punzi di continuare a martellare le avversarie alle quali viene concesso anche qualche errore di troppo in difesa e battuta.

Quando la partita sembrava ormai saldamente nelle mani delle padroni di casa si assiste, per l’ennesima volta dall’inizio della stagione, ad un nuovo incomprensibile black – out: sembra proprio che alle rossoblù non piaccia “stravincere” e che ancora non riescano a gestire completamente il match dal punto di vista psicologico soprattutto quando le cose sembrano apparentemente facili.

Un calo contemporaneo di tutti i reparti che commetteranno una serie interminabile di errori (soprattutto nella ricezione di un eccellente turno di battuta della squadra ospite) consentiranno a Tavernelle di conquistare meritatamente (e con punteggio nettissimo) il terzo set nonostante le buone frazioni di Roscini, Barbaglia, Pepsini e Bruno (che rilevano Catanossi, Punzi, Dionigi e Segoloni).

Al cambio campo la panchina scuote energicamente le proprie atlete richiamando attenzione e concentrazione e ancora, una volta, le ragazze di coach Capitini dimostrano di aver carattere e grinta da vendere quando vogliono. Nonostante i pur buoni tentativi della squadra avversaria di rientrare in partita, galvanizzata dal risultato del terzo set, saranno sempre le rossoblù a guidare il parziale. Implacabili Segoloni e Punzi (autrice di alcuni colpi spettacolari), ottimo, nel parziale, il lavoro a muro di Zaroli e Dionigi, ancora una conferma l’eccellente turno di battuta di Rossi. Il set si chiude con ben cinque match point a disposizione di Assisi e con una vittoria meritatamente appannaggio della squadra di casa che ha sempre avuto saldamente in mano (eccezion fatta per il buio del terzo set) l’esito della partita.

Vanno sottolineate, su tutte, le eccellenti prestazioni di Segoloni e Punzi (le migliori in campo) autrici di una prestazione maiuscola e vere e proprie spine nel fianco della difesa avversaria.

Volley

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*