Vota il tuo candidato a sindaco, al via il sondaggio Assisioggi

Assisi Oggi, sulla propria pagina web, propone un sondaggio pubblico relativo ai candidati a sindaco di Assisi per le Amministrative 2016

Vota il tuo candidato a sindaco, al via il sondaggio Assisioggi
vota il sindaco

Vota il tuo candidato a sindaco, al via il sondaggio Assisioggi

Assisi Oggi, sulla propria pagina web, propone un sondaggio pubblico relativo ai candidati a sindaco di Assisi per le Amministrative 2016. E’ solo orientativo e non ha alcun valore statistico. Tutti possono votare.

Il sondaggio, rispetto a quelli che esistono nei vari siti web, è stato configurato e permette di votare UNA SOLA VOLTA da uno stesso dispositivo che sia Pc, Mac, Tablet, i-Phone e qualsiasi altro apparecchio usato. Il sistema, infatti, riconosce automaticamente l’indirizzo IP usato dalla connessione internet. Chi ha già votato, non può farlo una seconda volta, infatti, questi ultimi vedranno direttamente i risultati del sondaggio e nessuna possibilità di voto a loro sarà permessa. Questo per rendere il sondaggio più attendibile possibile ed evitare che una stessa persona voti (per gioco) più volte lo stesso candidato, regalando voti a destra e manca. Gli esperti, se vorranno votare più di una volta, sapranno come fare. Chi vuole può esprimere un suo consenso, ricordando che il vero sindaco sarà scelto dai cittadini durante le votazioni ufficiali, può farlo cliccando sul nome che compare in home su www.assisioggi.it sulla destra (sidebar) del sito.

I candidati al momento sono 9: Gianluca Fagotti, Giorgio Bartolini, Francesco Morini, Antonio Lunghi, Luigino Ciotti, Francesco Mignani, Patrizia Buini, non sono ancora noti i nomi dei candidati del Movimento 5 Stelle e Lega Nord, ma per questi due sarà possibile votare lo stesso.

Passa Parola anche in Internet e buon divertimento con il sorriso sulle labbra. Tutti uniti per il bene della nostra Assisi.

Sondaggio

[poll id=”2″]

 

Print Friendly

27 Commenti su Vota il tuo candidato a sindaco, al via il sondaggio Assisioggi

  1. siamo un gruppo di sostenitori del candidato a sindaco MIGNANI….e da ieri stiamo provando a lasciare la ns preferenza (ognuno per conto proprio). Sta di fatto che il sistema risulta bloccato e non da modo di votare. Credo sinceramente che tale sondaggio non possa essere considerato attendibile visto queste diffocoltà tecniche non spiegabili. Cio’ non mette, a mio modesto parere, in buona luce il vs sito. Saluti

    • Prego, potete votare come fanno tutti gli altri. Vi avviso, però, che il sistema accetta un solo voto dallo stesso dispositivo. Non una parola in più sulla onestà e trasparenza del servizio, altrimenti ne risponderete.
      Il direttore

      • Credo di non dover rispondere proprio a nulla caro direttore…poiché essendo in piena democrazia il sottoscritto ha espresso solo la sua opinione..del resto molto contenuta e pacata. Inoltre ribadisco che il problema si registra ancora …mentre scrivo…e ciò anche dopo aver seguito pedissequamente le sue indicazioni…..non permettendo di esprimere la preferenza.cari saluti

  2. Nessun trucco, questo sondaggio è perfetto. E’ scritto che si può votare una sola volta e chi ha già votato non può prendere in giro votando un’altra volta. Hanno votato oltre 1.000 persone, quindi, affermare che non funziona è tutto un dire. Ci sono le istruzioni su come votare. Non si vota su questo articolo (quello che c’era prima era solo l’immagine dell’esempio). Si vota nella pagina home del sito http://www.assisioggi.it , sotto la grande foto, c’è un box con la domanda e a seguire le varie risposte (tra l’altro è visibile anche nelle pagine interne di ogni articolo). E’ lì che dovete andare, sveglia amiciiiiiiiii

  3. Vorrei sapere dalla redazione visto che l’indirizzo IP della connessione è lo stesso per tutti i dispositivi che sono nella lan come fanno a votare soggetti diversi cho usano la stessa connessione.

    • Ha, per caso un negozio di computer? Se sì puo’, in ogni caso votare. Se vuol votare più volte dallo stesso dispositivo non puo’, né puo’ pensare di svuotare la chache in alcun modo. Se vuole votare da smartphone, disabiliti la wi-fi (se ne ha una associata all’Ip di connessione lan, e voti con la sua scheda. Puo’, lo ripeto, votare una sola volta da ogni dispositivo.
      Cordialità
      Il direttore

  4. Ma che sondaggio è?! Non controllate neppure se il dispositivo ha votato o meno….!!! Al cambio di indirizzo IP si può rivotare!!!! E perciò se si vota con un cellulare… Al variare di cella può variare l’ip e perciò il gioco è fatto…

    Mitici!

  5. In pratica basta usare i proxy, anche solo nazionali, e voler esser scrupolosi anche dei random mac e chiunque può votare 1000 volte!
    Sondaggio del piffero!

    • Se mi viene a trovare glielo spiego di persona, intanto impari ad usare una mail vera e poi mi venga a trovare che le dico due paroline buone per capire come funziona

      • L’indirizzo email è corretto, quindi non ho nulla da imparare, non c’è bisogno che io venga da lei, perchè non c’è nulla da spiegare,in 20 minuti si possono dare oltre 20 voti con lo stesso dispositivo.
        La validità di questo sondaggio è fine a se stesso, le faccio notare che molti IP ,i piu blasonati, sono già stati usati. Non voglio fare polemica o il cacasenno oltremodo , le faccio solo notare i limiti o validità del sondaggio , tutto qui.
        Saluti.

  6. Io invece penso che questo sia un buon mezzo, almeno per farsi una prima idea di come la pensa la gente. Ogni commento su come “aggirare” il sistema lo trovo infantile e fatto ad hoc da chi non riesce a primeggiare, un pò come la storia della volpe e l’uva. Cordialmente

  7. Bravo luca concordo. Ma voglio aggiungere che ci stanno rimanendo molto male i vari simpatizzanti di candidati che, gestendo in fb gruppi numerosissimi quanto inutili, si credono di prendere in giro candidati seri.

  8. Il problema sta nel fatto che il sistema non accetta più di un voto per ogni connessione internet ad esempio a casa mia riusciamo a dare solo una preferenza sebbene abbiamo provato con tre computer diversi connessi però alla stessa linea.
    Tuttavia se lo strumento viene preso come semplice mezzo per conoscere quello che le persone vogliono o vorrebbero e non come una gara per ottenere a tutti i costi il plebiscito popolare a mio avviso è da ritenersi molto valido.

  9. Basta spegnere e riaccendere un cellulare senza dover cambiare cella , cioè anche stando seduti a casa , e puoi votare quante volte vuoi , non a caso stanotte dalle 11,30 a stamattina presto , un candidato ha preso più di duecento voti , saranno stati in due i tre a votare , dei 4000 è più voti , in realtà avranno votato 1000/1500 persone . Risultato assolutamente inattendibile ed inutile.

1 Trackback & Pingback

  1. Il gioco delle parti. - Francesco MignaniFrancesco Mignani

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*