Con il Cuore

Movimento dello Sconforto una realtà sempre più forte sul territorio

Alex Trabalza, abbiamo  nuovi progetti in cantiere

Movimento dello Sconforto una realtà sempre più forte sul territorio

Movimento dello Sconforto una realtà sempre più forte sul territorio
Da Alex Trabalza
PERTRIGNANO DI ASSISI – Anche quest’anno si è tenuta la cena annuale del Movimento dello Sconforto Generale, con musica dal vivo, lotteria con premi e riciclopark per i più piccoli, ed anche quest’anno tanta è stata la partecipazione da parte dei cittadini che con il loro coinvolgimento ci hanno dimostrato che forse la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta.

Una strada che diventa una missione quando agisci per ciò in cui credi, in virtù di ideali, di principi che parlano di valorizzazione del territorio, di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e dei  soggetti più fragili della comunità.

Durante tutto l’anno appena trascorso la nostra associazione ha avviato una serie di attività che proprio in questi ideali trovano la loro forza e la loro ispirazione: dalla pulizia della zona Ponte Rosso di Santa Maria degli Angeli a quella di alcune strade di Petrignano; dalla pulizia della mattonata di Assisi e del piazzale davanti al liceo Properzio fino al sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto con continue raccolte di vestiario e di alimenti.

Per il 2017 stiamo preparando una scaletta di progetti che toccano sia temi per noi nuovi sia temi che già ci hanno visti protagonisti nell’affrontarli: il coinvolgimento e la sensibilizzazione dei ragazzi nelle scuole rispetto ai temi di sostenibilità ambientale e senso civico, portando in prima linea quelle che sono le nostre esperienze sul territorio; il creare una rete sempre più capillare ed efficiente tra e nelle pro  loco dell’intera area assisana e non solo; il sostegno ai disabili, la lotta alle barriere architettoniche, il coinvolgimento dei cittadini tutti nella salvaguardia del nostro ambiente e nell’approccio sostenibile al problema/risorsa dei rifiuti.

Questi sono soltanto alcuni accenni delle nostre idee, che non aspettano altro che essere completate e integrate da quelle della cittadinanza.

Tutto ciò, per cercare di ricucire quella rete di rispetto e di fiducia verso il prossimo, che troppo spesso, anche in una realtà relativamente piccola e fruibile come la nostra, i modelli della società moderna ci fanno dimenticare di tessere.

Ciò che più ci preme è ringraziare di cuore i numerosi cittadini che hanno partecipato alla nostra cena ed, in particolare, tutte le associazioni presenti quali “Gli amici di Simone”, “Canapamo”, le associazioni comunali di San Severino Marche, “Sei degli Angeli se” e “Avantitutta” di Leonardo Cenci, a cui va un grazie particolare.

Un plauso va inoltre alla Sindaca Proietti e all’amministrazione comunale per il supporto e la disponibilità dimostrati, augurandoci di poter continuare a contare sulla condivisione degli stessi principi.

Infine, il nostro riconoscimento va anche ai commercianti di Petrignano e di Santa Maria degli Angeli che, con i tanti premi e gadgets messi a disposizione, hanno favorito la buona riuscita della lotteria e ad Alessia Bianchini e a tutto il gruppo musicale che hanno allietato la serata.

Noi non molliamo e siamo ancora più carichi per questo nuovo anno!

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*