Capitale Mondiale della Pace, Amori, torniamo a quel brand?

E' stato Gianfranco Costa, sia da Sindaco e no, a portarlo avanti

Capitale Mondiale della Pace, Amori, torniamo a quel brand?

Capitale Mondiale della Pace, Amori, torniamo a quel brand?

Da Antonio Amori (Profilo Facebook)
Tornando ad Assisi ho letto nei cartelloni luminosi “benvenuti ad Assisi città della pace“…allora mi sono ricordato, visto che è stato un periodo che ho vissuto, quando Assisi circa 30 anni fa, Assisi era conosciuta come “Capitale Mondiale della Pace”….fu Gianfranco Costa, sia da Sindaco e non, che porto’ avanti questo brand, invito’ personaggi illustri ad Assisi, proponendo addirittura un incontro nella nostra città agli allora Presidenti di Russia e Stati Uniti…sicuramente questo brand funziono’ a meraviglia.

Antonio Amori

Assisi in quel periodo visse, sotto il profilo economico, il suo momento migliore…certamente anche grazie a personaggi come Ezio Mancini… Carletto Ronci…insomma ogni tassello era al posto giusto…..ma l’idea era vincente e lo stesso Ezio Mancini cavalco’ l’onda organizzando tra varie cose anche numerosi convegni sfruttando quel brand…

Purtroppo i Sindaci che si sono succeduti hanno lentamente fatto svanire questa forte immagine che Assisi si era creata e credo che oggi dobbiamo riconoscere che la strada che intraprese Costa era giusta ed in questo momento storico, dove i valori Francescani sono esaltati anche dal Papa che di San Francesco ne ha preso nome e valori, beh, credo che il brand di Costa a braccetto con i valori francescani del Papa avrebbero sicuramente aiutato la Città a superare meglio questi ultimi 20 anni di crisi.

Per questo dico che, se in questi cartelloni luminosi, ricominciasse a comparire la scritta “ASSISI CAPITALE MONDIALE DELLA PACE” e se in qualche modo, tra i vari progetti, si cercasse anche di ricreare questo brand sono certo che male ad Assisi non farebbe.

Termino spezzando una lancia al progetto di illuminazione colorata ai campanili di Assisi, magari creando un effetto di colori tipo bandiera della pace per tutti quelli che percorreranno le strade della valle… una soluzione economica e di grande effetto che porterebbe le foto di Assisi in giro per il mondo nelle migliori riviste.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*