Tassa di soggiorno ad Assisi, Eugenio Guarducci, concertazione o concentrazione?

L'ASSESSORE LANCIA STRALI VERSO LA CONFCOMMERCIO CHE LATITA

Tassa soggiorno, Eugenio Guarducci, concertazione o concentrazione?

Tassa soggiorno, Eugenio Guarducci, concertazione o concentrazione?

di Marcello Migliosi
ASSISI – «La Confcommercio lamenta un problema di concertazione, io direi si tratta di “concentrazione”». L’assessore al turismo di Assisi, Eugenio Guarducci non si lascia certo sfuggire la ghiotta occasione per fare una battuta al vetriolo. Sulla tassa di soggiorno, per la verità in ritardo, ci è arrivato un comunicato stampa dove la Confcommercio – a voce del Presidente assisiate Vincenzo Di Santi – dove si “boccia senza appello” l’imposta di soggiorno.

«La concentrazione – aggiunge Guarducci – è mancata alla Confcommercio in quanto l’abbiamo vista lasciare il tavolo della prima riunione un’ora e mezza prima della fine della riunione. Il tema – spiega causticamente – non era molto “attenzionato“».

L’amministratore non si limita certo qui, però, perché stigmatizza il fatto che la Confcommercio, all’ultimo assist sul turismo, non si è neanche presentata.

«Detto questo – spiega Guarducci – quello che ci dispiace è che ancora vengano discussi dei dati sul turismo che non sono aggiornati. Si parla di numeri di maggio 2017, quando proprio durante la riunione abbiamo aggiornato la situazione che sta progressivamente migliorando. Non è più un – 27 per cento – annota Eugenio Guarducci – ma siamo a – 19 per cento con tendenza a miglioramento».

Nel dire questo l’assessore ipotizza che entro fine anno si possa arrivare a – 8 – 1o per cento.

«Secondo loro – dice riferendosi alla Confcommercio – non avremmo dedicato molto tempo alla concertazione. Io rispondo che, tanto io quanto la Giunta non ci riferiamo a schemi degli anni Novanta e del Secolo scorso, quando la concertazione non finiva mai».

Aggiunge che: “Si comincia un discorso, lo si ascolta e poi si assumono le decisioni. Alcune delle istanze che sono state presentate dalla Confcommercio sono state accolte e le ritroveranno nel regolamento che sarà discusso in Consiglio comunale il 28″.

In chiusura di telefonata Guarducci replica ancora: “Prima di esternare sarebbe prudente attendere e leggere il documento finale che abbiamo approvato in giunta qualche giorno fa”.

Audio della dichiarazione dell’Assessore Eugenio Guarducci



Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*