Vacanze sulla neve: come trovare i migliori resort sciistici

Vacanze sulla neve: come trovare i migliori resort sciistici La lista comprende località situate in 19 differenti paesi, tra cui l'Italia

Vacanze sulla neve: come trovare i migliori resort sciistici
La lista comprende località situate in 19 differenti paesi, tra cui l’Italia

Dopo una lunga attesa, che peraltro ha creato non pochi disagi al settore turistico, la neve è finalmente arrivata sulle montagne italiane. Gli amanti degli sport invernali, e in particolare degli sci,  di Assisi e dintorni, possono ancora organizzare le loro vacanze e concedersi un po’ di relax o un po’ di svago in una delle tante meravigliose località ad alta quota del nostro paese. Ma dove deve andare un vero appassionato di sci per trovare gli impianti più di tendenza? Alpi o appennino? Dove sono le piste e le strutture migliori?

Per semplificare l’arduo compito agli indecisi, e in un certo modo rispondere a queste domande, il portale di viaggi GoEuro ha realizzato una dettagliata classifica delle 100 stazioni sciistiche migliori d’Europa. Questa speciale graduatoria è stata stilata dopo un’attenta analisi di oltre 2200 comprensori del continente ed in base a quattro criteri di valutazione: il rapporto qualità/prezzo, l’accessibilità delle strutture, l’après-ski e i servizi rivolti alle famiglie.

La lista comprende località situate in 19 differenti paesi, tra cui l’Italia, e include anche comprensori meno conosciuti ma di recente costruzione e perciò dotati di impianti e piste di ultima generazione. Tutti i dati presi in esame sono stati raccolti direttamente sui siti ufficiali delle stazioni sciistiche, dai giudizi espressi dai viaggiatori che hanno trascorso le loro vacanze nelle località e dalle agenzie specializzate nel turismo invernale.

Vacanze sulla neve

All’interno della classifica troviamo i più importanti resort italiani, alcuni dei quali ben posizionati. Sul terzo gradino del podio, dietro l’accoppiata austriaca St.Anton am Arlberg – Ischg, si piazza la Val Gardena, mentre più in basso, all’undicesimo e al tredicesimo posto, ci sono rispettivamente Cortina d’Ampezzo e l’Alta Badia.

Con i suoi 400 km di piste, Sestriere è la stazione sciistica più estesa d’Europa, subito davanti a Zermatt (Svizzera); tra le località più esclusive, la rinomata Cortina ottiene soltanto un nono posto. Secondo GoEuro, i principali punti di forza dei comprensori italiani sarebbero l’ottimo rapporto qualità/prezzo e gli standard dei servizi dedicati ai nuclei famigliari con bambini al di sotto degli otto anni.

L'IMBARAZZO DELLA SCELTA
Insomma, gli amanti degli sci che desiderano trascorrere una vacanza all’insegna di sport e relax hanno l’imbarazzo della scelta e da oggi possono usufruire di uno strumento in più per valutare qual è la destinazione più adatta alle loro esigenze.
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*