Erano più di cento a Petrignano all’incontro con sindaco Proietti e Giunta

Un tema su tutti è stato quello riguardante la lottizzazione “Campogrande”

Erano più di cento a Petrignano all'incontro con sindaco Proietti e Giunta

Erano più di cento a Petrignano all’incontro con sindaco Proietti e Giunta. PETRIGNANO DI ASSISI – Più di un centinaio di persone presenti, un incontro durato circa 3 ore, interventi che sono andati a toccare praticamente tutti i problemi “storici” e recenti della frazione di Petrignano d’Assisi, terzo nucleo del Comune ma inspiegabilmente abbandonata a se stessa (parole dei presenti) dalle ultime modeste amministrazioni (con gli ex rappresentanti locali che si dimenano come leoni sulla tastiera del Pc, senza chiarire se parlano a titolo personale o a nome di una qualche forza politica, ma che poi in serate come quella di ieri neanche si presentano).

Come promesso il Sindaco con buona parte della Giunta, i capigruppo di maggioranza e alcuni consiglieri a distanza di neanche 5 mesi dall’insediamento incontrano i cittadini delle varie frazioni e ieri sera hanno fatto tappa alla Pro Loco di Petrignano. Il comportamento “distaccato” dei governi passati nei confronti dei problemi del paese ha lacerato il rapporto tra la popolazione e l’amministrazione ma il sindaco Stefania Proietti, insieme in particolare ai consiglieri Corazzi e Lupattelli, si è da subito adoperata per ricucire questo strappo e il risultato dell’incontro di ieri non ha fatto altro che testimoniare il buon lavoro che Sindaco, Giunta e Consiglio stanno portando avanti in questi primi mesi di governo.

Un tema su tutti è stato quello riguardante la lottizzazione “Campogrande”. Il Sindaco ha deciso di prendere di petto la questione ed essendo decaduta la convenzione col consorzio che aveva elaborato il progetto e avviato i lavori, rimasti bloccati per mancanza di fondi da ormai diversi anni, ha comunicato che l’amministrazione insieme ai dirigenti del Comune stanno studiando una modalità per rilanciare un nuovo Piano Attuativo col fine di tutelare gli interessi dei piccoli proprietari che hanno investito in piccoli appezzamenti di terra.

Al termine dell’incontro inoltre il presidente della Pro Loco Maurizio Rossi su assist del Sindaco si è fatto carico di organizzare un’assemblea pubblica per raccogliere le sensazioni e le proposte della cittadinanza per quanto riguarda appunto la realizzazione di un nuovo progetto. Già diverse parole sono state spese su “Campogrande” in altre occasioni e senza dubbio l’amministrazione terrà aggiornati i cittadini riguardo l’avanzamento dei “lavori”.

incontro-con-sindaco-proiettiAltro tema scottante trattato è stato quello relativo alla pulizia delle strade. La nuova amministrazione si è trovata in mano una scriteriata programmazione secondo la quale, su indicazione dei passati amministratori locali, Petrignano veniva pulita una volta ogni 15 giorni. Un lasso di tempo estremamente lungo. Così già da qualche mese la pulizia è stata incrementata ad una volta ogni 7/10 giorni e in più è stata predisposto il lavaggio e la spazzatura delle vie all’interno del castello, cosa che nel passato non era mai avvenuta.

Infine si è discusso dei lavori ormai imminenti nella frazione, come la realizzazione della rotonda di Piazza san Pietro (di competenza provinciale ma per la quale l’amministrazione ha fatto pressioni fin dai primi giorni di governo ) che vedrà l’asfalto sostituire la pavimentazione con sampietrini e che per la quale inizieranno i lavori nel giro di due settimane, e l’avvio del secondo stralcio del lavori nel centro storico ( parcheggio lungo il fiume, marciapiede di collegamento con la piazza, sostituzione cassonetti di via del Castello, ecc.) previsto ad inizio 2017 (il 29 novembre verranno aperte le buste per l’assegnazione dell’appalto).

Questo non può essere che un sommario di tutto ciò di cui si è discusso ieri sera che ha tralasciato obbligatoriamente alcuni argomenti (situazione controllo piccioni, zona “Tennis”, rapporti con la Pro Loco, ecc.). Ma come lo sono stati fino ad oggi per ogni chiarimento o curiosità i consiglieri della frazione, Francesca Corazzi e Paolo Lupattelli, sono a completa disposizione per amplificare, finalmente dopo anni ed anni di mutismo, la voce dei cittadini di Petrignano e riconoscer loro il ruolo che gli spetta nel panorama comunale assisano.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*