Giunta Proietti, i Socialisti “punzecchiano” Partito Democratico Assisi

ALCUNI ATTEGGIAMENTI DEL PARTITO DEMOCRATICO ASSISANO PECCANO DI ECCESSIVA ENFASI

Giunta Proietti, i Socialisti "punzecchiano" Partito Democratico Assisi
Luigi Bastianini

Giunta Proietti, i Socialisti “punzecchiano” Partito Democratico Assisi. “Prima donna Sindaco di Assisi, vince il centrosinistra, dopo venti anni ritorna in consiglio comunale una presenza socialista sono i fatti politici rilevanti che emergono dalla consultazione.” Ora è il momento di procedere alla struttura di giunta ed il programma concordato. Al di la dei proclami di cambiamento generico è necessario varare una giunta di alto profilo e di riconosciute competenze. Va ridefinito, consolidato ed allargato il patrimonio politico rappresentato dalla coalizione di centro sinistra in Assisi, come in Umbria, che ad oggi risulta essere inadeguato ad affrontare le problematiche all’ordine del giorno. In Assisi il ruolo e l’ impegno dei socialisti con la lista dei Cristiano Riformisti è stato importante e decisivo per contribuire a portare l’ ing. Stefania Proietti prima al ballottaggio e poi alla elezione a Sindaco.

Alcuni atteggiamenti del partito democratico assisano peccano di eccessiva enfasi sui risultati ottenuti che sono soprattutto il frutto dell’autorevolezza del candidato Sindaco e delle sinergie messe in campo dal progetto civico, dai socialisti con la lista dei cristiano riformisti e dal pd. Rilanciare il centro sinistra in particolare ad Assisi, dove ha una storia importante nella vita politica della città, significa sopratutto sancire e praticare nella coalizione i concetti e i valori della pari dignità, del rispetto reciproco e della serietà nei comportamenti. Sarebbe di difficile comprensione assistere ad atteggiamenti tesi a privilegiare singole forze politiche a discapito di altre.

I socialisti riconfermano la loro stima e fiducia nella figura del Sindaco ing. Stefania Proietti nella convinzione che le scelte che opererà nella più assoluta autonomia, sul terreno politico, amministrativo ed organizzativo, con grande equilibrio e volontà di profondo cambiamento, andranno nella direzione di un forte rilancio e sviluppo della città di Assisi, da troppo tempo mal governata dalla destra e dai suoi gruppi dirigenti. Pertanto, allargare il perimetro del centro sinistra, mettere in campo una giunta di eccellenza, iniziare a realizzare da subito il programma concordato sono per i socialisti di Assisi le priorità assolute da portare avanti con determinazione.

Segreteria Partito Socialista di Assisi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*