Costo suolo pubblico Assisi stabilito da Legge, Lega, Di Santi, studia di più

Polemica tra Vicesindaco Stoppini e Confcomercio

Costo suolo pubblico Assisi stabilito da Legge, Lega, Di Santi, studia di più
da Stefano Pastorelli, Lega Nord
ASSISI – La Lega Nord ha solo la capacità di valutare se le attività del centro e di Assisi lavorano, incassano e guadagno, (forse questo un termine arduo), se c’è gente in giro oppure no. La risposta e sotto gli occhi di tutti, zero assoluto. Non si lavora più nemmeno con l’assisano vero, i centri commerciali sono infatti l’unica risorsa che rimane, l’unico punto fuori dagli stessi dove addirittura viene chiesta la carità  dalla gente che allochiamo nelle strutture addette.

Allora mi chiedo, anzi la Lega Nord di Assisi si chiede: ma Voi delle partite iva, voi che per anni avete lavorato e campato con il commercio in Assisi,voi che sedete nei vostri bei direttivi delle associazioni di categorie, è questo l’unico sussulto che vi sentite di fare?

Non vi sembra un po’ poco che la Città è morta e che c’è un silenzio tombale, oppure conviene a qualche d’uno questo atteggiamento? Speriamo proprio di no.

La gente non è stupida,Il PD sta concorrendo a desertificare la città perciò ora tocca a Voi care associazioni,di fare proposte e attivare le class action. L’abbattimento del prezzo dei parcheggi ci sembra un po’ poco, perciò cari rappresentanti degli imprenditori quali sono le idee, le proposte, le soluzioni che mettete in campo per portare la GENTE ad ASSISI? Voi stessi assisani siete stati zitti quando il centro si è chiuso e l’operazione del PD “desert storm” è riuscita. Ora forza oltre al “CONTRIN” c’è di più, ci vogliono anche delle idee.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*