Primi d'Italia

Daspo urbano, mantenimento ordine pubblico, nessuno, dice Pierotti

MA MATARANGOLO PARLA A NOME DI TUTTA LA MAGGIORANZA?

Tenta di entrare in casa colpendo portone con pietra, arrestato ad Assisi

Daspo urbano, mantenimento ordine pubblico, nessuno, dice Pierotti

 Da Roberto Pierotti Fronte Nazionale Assisi
ASSISI – Assisi Appare chiaro ai più che l’intervento del Consigliere Comunale Avvocato Matarangolo (PD) in merito al DASPO Urbano introdotto dal Ministro dell’Interno Marco Minniti (PD) con il Decreto Legge n.14 del 20/02/2017, sia la dimostrazione della linea di condotta che l’Amministrazione Assisana intende tenere per il mantenimento dell’ordine pubblico nel Nostro Comune, cioè NESSUNA.

Siamo convinti della correttezza nella minuziosa esposizione da lui fatta del Decreto in esame, in quanto stimato Avvocato, ma siamo altrettanto convinti che di altri stimati avvocati dispongano le Amministrazioni Comunali, come ad esempio quelle di La Spezia, Salerno e Sesto San Giovanni, tanto per citarne alcune che in questi mesi hanno applicato decine e decine di DASPO Urbane anche riguardanti episodi di accattonaggio e parcheggiatori abusivi.

Il caso di Sesto San Giovanni credo chiarisca quello che stiamo dicendo, in quanto nella Città Lombarda (un tempo nota come la “Stalingrado Italiana”), non appena passati ad una Amministrazione a guida Leghista dopo oltre 70 anni di governi “Rossi”, si è subito proceduto a decine e decine di DASPO Urbane, mi pare quindi chiaro che se c’è una forte volontà politica si possono fare ed anche velocemente.

Volontà politica che in questo caso sembra mancare, perlomeno da parte del Consigliere PD che non sappiamo a questo punto se parla a nome di tutta la Maggioranza o a titolo personale; ci piacerebbe saperlo.

Non si continuino a tirare in ballo scuse risibili tanto di moda anche a livello Governativo del tipo “lo dobbiamo fare perché ce lo chiede l’Europa”, perche è vero che il Decreto Minniti poteva e doveva contenere norme più chiare e stringenti ma la necessità di accontentare o scontentare di meno tutte le diversissime anime del Governo ha come al solito creato una “schifezza normativa”, è però altrettanto vero come dimostrato da altri Comuni,  che le DASPO Urbane si possono ed anzi si devono fare, si dica quindi con chiarezza cosa intende fare in proposito il Sindaco.

Come si può facilmente intuire il Nostro Partito è particolarmente attento e critico per quanto riguarda la sicurezza dei Cittadini, perché sappiamo per esperienza quanto questi problemi siano sentiti dalla Gente e di sicuro faremo sentire ancora la nostra voce.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*