Dimissioni Guarducci, Lega, è fallimento di questa “non-amministrazione”

Solo un sussulto di dignità del Sindaco o in alternativa della maggioranza di questo consiglio comunale, con le dimissioni immediate potranno mettere fine a questi due anni di amministrazione a guida PD

Dimissioni Guarducci, Lega, è fallimento di questa “non-amministrazione”

Dimissioni Guarducci, Lega, è fallimento di questa “non-amministrazione”

da Stefano Pastorelli
ASSISI – Le dimissioni dell’assessore Guarducci sono l’ennesimo atto di un fallimento politico ed amministrativo di questa “non Amministrazione“. Dopo il teatrino messo in scena la scorsa estate, con il -mi dimetto- anzi no-, per poi proseguire con la defenestrazione mascherate dell’assessore Travicelli ed infine con la nomina dell’assessore Rota, ah.. scusate, ma qualcuno di voi lo ha mai visto?!

Viene da sorridere, ma l’amore verso la nostra Città non ce lo permette. Solo un sussulto di dignità del Sindaco o in alternativa della maggioranza di questo consiglio comunale, con le dimissioni immediate potranno mettere fine a questi due anni di amministrazione a guida PD, che tra una foto di rito e l’altra aveva il tempo di cambiare idea su diverse questioni, per non entrare poi nel merito dello sperpero di risorse pubbliche per iniziative dal fallimento annunciato. La Lega di Assisi, pur non essendo in Consiglio Comunale (meglio per loro) auspica che si prenda atto di questa incresciosa situazione, Assisi non ha bisogno solo di nomi altisonanti, ma ha necessità di amore verso se stessa ed i suoi abitanti.

In ultimo vorrei tranquillizzare i miei concittadini, finalmente anche da noi sta arrivando la “rivoluzione del buonsenso”.

Stefano Pastorelli

Lega Assisi

1 Commento

  1. Sarebbe ora che si dimettono questo branco di falliti…che badano molto alla forma e poco ai contenuti. Praticamente hanno il comportamento dei tamarri vestiti a festa …spiacente ma signori si nasce, diceva il grande Antonio De Curtis!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*