Elezioni Assisi, Forza Italia prende atto del deludente risultato

Siamo consapevoli di essere stati penalizzati dalla frantumazione del centrodestra assisano

Elezioni Assisi, Forza Italia prende atto del deludente risultato

Elezioni Assisi, Forza Italia prende atto del deludente risultato

Forza Italia prende atto del deludente risultato ottenuto ad Assisi, comune umbro notoriamente più vicino al centrodestra.

L’ondata positiva agganciata dal nostro schieramento con la storica vittoria di Perugia, Norcia, Montefalco, Nocera Umbra, Deruta, Torgiano, Otricoli, Bastia Umbra, Castel Giorgio, Lignano in Teverina, Montecchio, Attigliano e proseguita con la recente e altrettanto significativa conquista di Amelia, si è arrestata ad Assisi di certo solo temporaneamente, in quanto le cause vanno rintracciate non tanto nei meriti degli avversari, quanto nei demeriti dello stesso centrodestra, che si è presentato agli elettori eccessivamente diviso.

Siamo consapevoli di essere stati  penalizzati dalla frantumazione del centrodestra assisano, dalla stanchezza dell’elettorato che seguiva le alterne vicende della amministrazione, dalla incapacità dell’ex sindaco  di  determinare un percorso condiviso, essendosi  concentrato sui propri destini personali, lasciando un centrodestra  senza baricentro, diviso, incapace di dialogare.

Sullo sforzo fatto da FI e dagli alleati per correre uniti sotto un unico nome, ha prevalso l’ambizione dei singoli. Troppi candidati Sindaco provenienti dalla stessa area hanno disorientato l’elettorato. Diversamente, la vittoria del centrodestra sarebbe arrivata al primo turno.

Abbiamo seri dubbi sul fatto che il nuovo Sindaco del Pd, per quanto sia una new entry, possa interpretare il nuovo, essendo inserita in un sistema di potere logoro e stantio come quello dei Democratici in Umbria. Lo vedremo nei prossimi cinque anni.

FI è pronta a ripartire da subito in sede istituzionale con i propri rappresentanti in Consiglio comunale e in piazza con i propri iscritti e simpatizzanti. Dall’opposizione vigileremo sull’operato della Giunta di centrosinistra, mantenendo fede agli impegni assunti in campagna elettorale per tornare alla guida della città. Primo passo in questa direzione la campagna referendaria sulla riforma costituzionale, che ci vede mobilitati per il NO.

Da ultimo, FI intende ringraziare sentitamente, e non di maniera, per il lavoro svolto Giorgio Bartolini, i nostri candidati e il coordinatore comunale, Fosco Valorosi.

Print Friendly

1 Commento su Elezioni Assisi, Forza Italia prende atto del deludente risultato

  1. Ma se non siete mai stati presenti sui territori che pretendevate? Forza Italia é finita qui senza Berlusconi tornate umani senza lavoro.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*