Fronte Nazionale nuova sezione Assisi, né destra né sinistra, ma alternativi

fa capire il nostro modo di vedere e vivere la politica

FFronte Nazionale Assisi, in 6 punti i motivi del no alla riforma costituzionale

Fronte Nazionale nuova sezione Assisi, né destra né sinistra, ma alternativi – Fronte Nazionale nuova sezione ad Assisi Il 2 Agosto il Fronte Nazionale Italiano ha aperto una nuova sezione ad Assisi, sede che si va ad aggiungere a quelle di Perugia, Umbertide, Città di Castello e San Giustino, qualche giorno dopo si è formata anche la sezione di Bastia Umbra, a breve altre sezioni verranno aperte su tutto il territorio regionale. “NE’ DESTRA NE’ SINISTRA SEMPLICEMENTE ALTERNATIVI”, questo è lo slogan che meglio ci contraddistingue, che meglio fa capire il nostro modo di vedere e vivere la politica odierna.

Destra e Sinistra infatti sono concetti per noi superati, morti e sepolti, sacrificati sull’altare del più sfrenato liberismo economico che ha imposto una cultura materialistica e relativistica con la forza della comunicazione e con la sistematica repressione delle idee controcorrente. Mostro economico-finanziario a cui indistintamente tutti i partiti, salvo rare eccezioni, si sono assoggettati dal dopoguerra ad oggi, creando le premesse che sono all’origine della situazione sociale ed economica che è sotto gli occhi di tutti.

Il Fronte Nazionale non è ne’ di destra ne’ di sinistra, il Fronte Nazionale è del Popolo Sovrano. Inizia ad Assisi un percorso che ci porterà nelle piazze e nelle strade del nostro Comune ad iniziare da Settembre con i nostri gazebo per il NO alla riforma costituzionale, siamo sicuri che molti cittadini di Assisi e delle nostre numerose frazioni avranno modo di conoscerci ed apprezzarci e vorranno creare con noi un movimento popolare in grado di riportare i cittadini al centro della vita politica, sociale ed economica della nostra Città e del nostro Paese.

Non ci dilunghiamo oltre e rimandiamo a chi volesse approfondire il nostro pensiero alla pagina Facebook: Fronte Nazionale Assisi oppure il nostro sito Istituzionale frontenazionale.org

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*