La scuola sociopolitica “Giuseppe Toniolo” ad Assisi ospita monsignor Filippo Santoro

l'incontro si terrà sabato 22 aprile alle ore 10 all’istituto Serafico

La scuola sociopolitica “Giuseppe Toniolo” ad Assisi ospita monsignor Filippo Santoro
Francesca Di Maolo

La scuola sociopolitica “Giuseppe Toniolo” ad Assisi ospita monsignor Filippo Santoro

ASSISI – “Il lavoro che vogliamo. Libero, creativo, partecipativo e solidale. Verso la 48ª settimana sociale dei cattolici italiani”. E’ il tema del penultimo incontro in calendario per l’edizione 2017 della Scuola socio-politica “Giuseppe Toniolo” che si svolgerà sabato 22 aprile alle ore 10 presso l’istituto Serafico. L’incontro è organizzato dalla scuola “Toniolo” in collaborazione con la diocesi e con il progetto Policoro.

Dopo i saluti di Stefania Proietti, sindaco di Assisi e di monsignor Domenico Sorrentino, vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino seguirà la relazione di monsignor Filippo Santoro, presidente della commissione episcopale per i Problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace.

 

“Imparare dalle migliori pratiche del territorio per il bene comune” è l’argomento sul quale verteranno le testimonianze di Beatrice Baldaccini dell’Umbra Group; di Marco Matarazzi della Vendini S.r.l.; di Roberto Di Filippo della Di Filippo azienda agraria s.s.; di Bianca Maria Tagliaferri dell’istituto Alberghiero di Assisi e di Carlo Menichini dell’istituto d’istruzione Marco Polo – Ruggero Bonghi. L’incontro sarà moderato da Francesca Di Maolo, direttore della scuola socio-politica “Giuseppe Toniolo” che per l’edizione in corso ha incentrato le lezioni sui temi fondanti della democrazia e della partecipazione responsabile per concludere il ciclo con un convegno sul tema “Informazione e democrazia”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*