Con il Cuore

L’Amministrazione Comunale di Assisi ogni lunedì andrà a caccia di “bufale”

Fake news, troppe notizie infondate e Comune apre nuovo servizio

L'Amministrazione Comunale di Assisi ogni lunedì andrà a caccia di "bufale"

L’Amministrazione Comunale di Assisi ogni lunedì andrà a caccia di “bufale”
ASSISI – Le notizie false e infondate che, soprattutto negli ultimi tempi, sono state fatte circolare, ingenerano nei Cittadini dubbi e polemiche che possono e devono lasciare spazio ai problemi veri e reali della cittadinanza. Per questo abbiamo pensato a una comunicazione diretta che informi direttamente i cittadini denunciando le cosiddette “fake news”, notizie false che circolando insistentemente rischiano di essere scambiate per vere.

Oggi 2 aprile è la Giornata Mondiale contro le Bufale online – International Fact-Checking Day.

Quale occasione migliore per inaugurare, su questa pagina, la sezione FAKE NEWS? Perché essere disinformati e disinformare comporta un pericolo e un danno.
Così, per quello che riguarda la nostra Amministrazione, ci attiveremo come “fact-checkers”… “cercatori di bufale”, cercatori di notizie clamorosamente infondate, come riporta l’Accademia della Crusca:

Alla voce bufala i dizionari riportano solitamente tre accezioni:

1. “femmina del bufalo”;

2. “notizia clamorosamente infondata, errore madornale”;

3. “produzione artistica noiosa e scadente”.
Puntualizzare sui contenuti di una bufala vuol dire avere l’opportunità di dare l’informazione corretta.
Nel mondo esistono, al momento, 115 progetti finalizzati a dotare di strumenti di difesa dalla notizie false, gli utenti del web.
Da domani, ogni lunedì, la nostra pagina Facebook si aprirà con una fake news relativa alla Città e con la corretta informazione.
Segnalateci anche voi notizie da verificare e far diventare oggetto della sezione FAKE NEWS!

Print Friendly

1 Commento su L’Amministrazione Comunale di Assisi ogni lunedì andrà a caccia di “bufale”

  1. ANCHE QUELLE CHE DICONO GLI AMMINISTRATORI…. SPERO
    COME AD ESEMPIO LA BUFALA DEL PARCHEGGIO DI TORDANDREA . CHE ANCORA A
    TUTT’OGGI VAGA NELLE PRATERIE…PIU’ BUFGALA DI QUESTA..E ANCORA SI A VOGLIA DI PARLARE…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*