Luigi Bastianini, Socialisti, sosteniamo progetto Stefania Proietti

L'accordo arriva dopo incontro tra Rometti e Gambelunghe

Giunta Proietti, i Socialisti "punzecchiano" Partito Democratico Assisi
Luigi Bastianini

Luigi Bastianini, Socialisti, sosteniamo progetto Stefania Proietti

Il Partito socialista aderisce e sostiene il progetto civico di Stefania Proietti e  la sua candidatura a sindaco di Assisi. Questa la decisione anche a seguito   dell’ incontro avvenuto tra  il Segretario regionale  Silvano Rometti, il rappresentante della Segreteria regionale Domenico Gambelunghe e il Segretario Comunale Luigi Bastianini.

“Giovane e stimata professionista attiva da sempre nel mondo dell’associazionismo Assisano, Stefania Proietti rappresenta per noi la proposta giusta, che supera il conservatorismo dell’ attuale amministrazione comunale. La città  merita un salto di qualità e un governo innovativo che guardi  con ambizione al futuro del nostro Territorio.

Comuni sono i punti programmatici dei due schieramenti che vedono al centro del proprio progetto la qualità ambientale e un’ innovativa concezione dello sviluppo sostenibile che può rappresentare anche una nuova economia e nuovi posti di lavoro, due questioni centrali sulle quali la futura amministrazione si dovrà impegnare.

Particolare attenzione è rivolta poi alle tematiche del lavoro e dello sviluppo, ad iniziative tese a rafforzare la sicurezza dei cittadini nel territorio comunale, a un ammodernamento della struttura burocratica del Comune, come a un ampliamento ed un completamento di specifiche opere pubbliche su importanti zone del territorio, attualmente prive di servizi primari quali metano, acqua.

Fondamentale altresì una politica economica del turismo che vada a rafforzare  quello religioso già esistente e che attraverso il completamento di  itinerari ciclabili e pedonali vada ad incrementare anche  quello culturale e sportivo. Con tale progettualità auguriamo a tutti noi un buon lavoro.

Luigi Bastianini, Socialisti

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*