Multe e rilievi ad Assisi j’accuse al Pd di Stefano Pastorelli, Lega Nord

 SERVIREBBE UNA LINEA COMUNE PIDDINA TRA PERUGIA BASTIA E ASSISI, O NO?

Multe e rilievi ad Assisi j’accuse al Pd di Stefano Pastorelli, Lega Nord

Multe e rilievi ad Assisi j’accuse al Pd di Stefano Pastorelli, Lega Nord

Da Stefano Pastorelli
ASSISI – “Abbiamo già detto, ma giova ricordarlo, che il metodo adottato dall’Amministrazione è il peggiore possibile. La consuetudine che non solo può essere assunta a norma, se non adeguatamente informati su diverse disposizioni, adesso è stravolta dal ferreo e invasivo controllo, alla ricerca di ogni possibile occasione di incasso. Con atteggiamento spesso arrogante e di supponenza, si intima di pagare un orpello, alla già tanto tartassata imprenditoria locale.

Peggio ancora se a condurre la campagna è la destra di governo “ad Assisi è la Sinistra di Governo”, che a livello Nazionale o nel chiacchiericcio di bar, si pone a parole sempre a difesa delle imprese e commercianti.

Ma tant’è davanti agli occhi di tutti.Stefano Pastorelli dichiara: “Scusate abbiamo ripreso come Lega Nord di Assisi l’inizio dell’articolo del PD contro le multe a Bastia Umbra, OPS!!!!!!! Ci domandiamo ma allora chi ha ragione? il PD di Bastia Umbra e l’unione comunale del PD capitanata dal segretario Giulietti che lavora in maniera professionale come Vigile ad Assisi? Oppure la necessità di Fare Cassa o come Chiede ai commercianti ConfCommercio Assisi di conoscere bene le normative.

Inoltre udite udite il PD di Bastia Umbra continua: “A difesa di questo comportamento, si insinua di un passato in cui era consentito l’illecito e quindi adesso con fare poliziesco, si vuol ripristinare la legalità”. Signori troviamo una linea continua Pastorelli, quindi registriamo che il Pd a Perugia vuole riaprire totalmente il Centro Storico ad Assisi Il PD invece lo chiude e lo rende fruibile ai Turisti, a Bastia Umbra il Pd tuona contro le multe ai Commercianti mentre ad Assisi fa rispettare la legalità. Signori chi ci capisce e bravo in questa corsa al governo del PD vediamo tanta confusione come per la gestione degli immigrati, sempre più convinti TUTTI A CASA!!!!!!!!!!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*