ASSISI, INTITOLAZIONE DEL PARCO DON ORTOLANI

DON ORTOLANI LOCANDINA(umbriajournal.com) ASSISI – Domani, sabato 12 ottobre, a partire dalle ore 17.00 presso la frazione di Petrignano, avrà luogo l’intitolazione del parco in onore di Don Luigi Ortolani, Parroco dal 1937 al 1977. La cerimonia, cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, si apre con i saluti del Sindaco della Città di Assisi per proseguire con lo scoprimento della targa. A seguire, sono previste la Concelebrazione Eucaristica presso la Chiesa Parrocchiale e la presentazione dell’opuscolo “Don Luigi Ortolani un curato d’altri tempi” di Don Franco Fasolini, accompagnata dalla rievocazione della missione sacerdotale di Don Luigi a cura di Alessandro Cianetti; il tutto nella parrocchia petrignanese. Don Luigi nacque a Cannara il 3 novembre 1912. All’età di undici anni entrò in seminario vescovile poi in quello regionale, dove nel 1933 ricevette la tonsura dal Vescovo di Assisi Monsignor Placido Nicolini. Nel 1936 conseguì la laurea con il massimo dei voti. Fu ordinato Sacerdote il 19 settembre 1936 in Santa Maria degli Angeli e celebrò la sua prima Messa solenne il 21 settembre dello stesso anno in Cannara nel corso della quale dette la prima comunione a sua sorella Maria che aveva sei anni. L’organo suonò la musica di Giuseppe Epifani, babbo di Guglielmo Epifani attuale segretario politico del PD e amico carissimo di Don Luigi. Dopo aver eseguito il ministero sacerdotale, Don Luigi è stato per alcuni mesi nella parrocchia di Collemancio. Agli inizi del 1937 il parroco Don Nabore Capezzali fu colpito da grave malattia e non fu più in grado di svolgere le funzioni religiose e il 24 giugno del 1937 il Vescovo Monsignor Placido Nicolini lo mandò in suo aiuto. Don Luigi sopperì alle esigenze della Parrocchia e assistette amorevolmente. Don Nabore che il 22 dicembre del 1937 spirò tra le sue braccia. Dopo la morte di Don Nabore, oltre centosettanta parrocchiani sottoscrissero e indirizzarono una petizione al Vescovo di Assisi pregandolo di nominare Don Luigi parroco effettivo. Monsignor Nicolini aderì alla richiesta e il 24 giugno del 1938 affidò a Don Luigi la reggenza della Parrocchia di Petrignano. Il primo gennaio 1990 il Vescovo Monsignor Goretti gli conferì la vicaria della parrocchia di Cannara con gli specifici compiti di occuparsi del ministero della confessione, della direzione spirituale e dare collaborazione alla vita pastorale. Mori il 21 settembre 1990, nello stesso giorno del 1936, festa di San Matteo, quando celebrò la sua prima Messa.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*