Assisi. La Torre del Popolo illuminata di rosa in Piazza del Comune

Contro la violenza sulle donne, Assisi sempre dalla parte dei diritti umani

Assisi. La Torre del Popolo in Piazza del Comune illuminata di rosa

Assisi. La Torre del Popolo illuminata di rosa in Piazza del Comune   ASSISI- La Torre del Popolo di Assisi si è illuminata di rosa. Lo ha fatto per tutte quelle donne vittime di violenza, per tutte le madri, le ragazze e le bambine che hanno vissuto o vivono l’incubo più grande. L’incubo della violenza fisica,
psichica, sessuale, economica, assistita o dello
stalking.

Un incubo dal quale si PUO’ e si DEVE uscire. La torre resterà oggi simbolicamente illuminata di rosa ma la luce su una delle tematiche purtroppo più attuale del nostro tempo deve rimanere sempre accesa. Il dolore di queste tante, troppe donne, deve far rumore, ci deve far parlare, ci deve far muovere. Questi sono i delitti di cui la nostra società continua ad essere complice quando ci scandalizziamo e indigniamo per cose banali ma cambiamo canale all’ennesima notizia di una donna brutalmente uccisa. Oggi, da Assisi, insieme diciamo BASTA alla violenza sulle donne.

Si ricorda che nel Comune di Assisi presso la sede comunale di Santa Maria degli Angeli è presente il Punto d’Ascolto, destinato a tutte le donne che subiscono violenze e maltrattamenti; tale sportello, per le tematiche relative alla violenza di genere e delle pari opportunità dell’intera Zona Sociale 3, oltre ad Assisi Comune capofila comprende i Comuni di Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica. Il servizio è gestito in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Ritmi di Assisi e con l’Associazione Rete delle donne Anti Violenza – Onlus (RAV) di Bastia Umbra.

L’accesso allo sportello è accessibile nei seguenti giorni: martedì e venerdì (dalle 11.00 alle 13.00) – giovedì (dalle 16.00 alle 18.00). Numero telefonico  075 8040290.  Inoltre è sempre attivo H24 il Telefono Donna 800861126

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*