ASSISI, SALVAGUARDIA DIGNITÀ UMANA, DISARMO NUCLEARE, CONVEGNO INTERNAZIONALE

Giubileo, Assisi, Basilica San Francesco apre Porta Santa Misericordia
Assisi, Gestione Turismo
BASILICA DI ASSISI
BASILICA DI ASSISI

Venerdì ore 9.30 sala Romanica Sacro Convento di Assisi ASSISI (PG), 20 NOV 2013 – Si terrà ad Assisi, venerdì 22 novembre alle 9.30 nella Sala Romanica del Sacro Convento di Assisi, il convegno internazionale ‘Atoms for peace’ dal titolo: “Promozione dello sviluppo dalla pace e dalla sicurezza nucleare per la dignità dell’uomo e l’integrità del creato”. Una giornata di riflessione promossa dal Comitato per una Civiltà dell’Amore, dalla Flaei Cisl e dal Sacro Convento di Assisi.

 

L’incontro costituisce un appuntamento ormai consolidato negli anni, finalizzato a mettere a fuoco tutte le novità e le possibilità per favorire, attraverso il disarmo nucleare, investimenti e progetti in grado di promuovere la salvaguardia della dignità umana e soprattutto l’utilizzo, a fini pacifici e di crescita sociale, degli arsenali atomici, grazie a tecnologie avanzate e progetti sperimentali innovativi. La riconversione dell’atomo per fini civili rappresenta, tra l’altro, un business internazionale di proporzioni ragguardevoli; un campo nel quale l’Italia vanta un primato tecnologico che dovrebbe essere utilizzato in modo molto più incisivo di quanto oggi avviene.

 

Il convegno verrà aperto dai saluti di padre Mauro Gambetti, Custode Sacro Convento Assisi, Maria Romana De Gasperi, Presidente Onoraria Comitato per una Civiltà dell’Amore, Mons. Vittorio Peri, Diocesi di Assisi, e Antonio Lunghi, Vice Sindaco di Assisi. Interverranno tra gli altri: Giuseppe Rotunno, presidente operativo del Comitato per una Civiltà dell’Amore, Carlo De Masi, Segretario Generale della Flaei Cisl, Annamaria Furlan, Segretario Confederale Cisl, Philippe Auziere, Presidente del WONUC. Sarà l’occasione, inoltre, per la consegna del premio “Atoms for Peace 2013” ad Agneta Rising, Direttore Generale della World Nuclear Association.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*