Catiuscia Marini, Cortile di Francesco, Assisi, Umbria accoglie e non rifiuta

Con grande orgoglio l'Umbria ospita questo appuntamento e ringraziamo i frati del Sacro Convento di Assisi, il Pontificio Consiglio della Cultura e la Conferenza Episcopale Umbra

Catiuscia Marini, Cortile di Francesco, Assisi, Umbria accoglie e non rifiuta

Catiuscia Marini, Cortile di Francesco, Assisi, Umbria accoglie e non rifiuta

Preferiamo essere accusati perché accogliamo piuttosto che essere accusati perché abbiamo rifiutato di accogliere bambini, giovani, donne e uomini che provengono da Paesi poveri del sud del mondo”. Lo ha dichiarato la presidente della Regione dell’Umbria, Catiuscia Marini, in un’intervista per il sito sanfrancesco.orga margine del Cortile di Francesco che si conclude oggi ad Assisi.

Aver dedicato una parte del Cortile di Francesco ai temi più attuali, come quello del’accoglienza dei migranti – ha sottolineato la presidente –  indica che questa terra vuole essere non solo terra di dialogo ma anche di accoglienza”.

Con grande orgoglio l’Umbria ospita questo appuntamento e ringraziamo i frati del Sacro Convento di Assisi, il Pontificio Consiglio della Cultura e la Conferenza Episcopale Umbra per averlo reso possibile.  Il Cortile – ha aggiunto – è un luogo alto, di confronto delle idee, dialogo, pensiero e, cultura. Un luogo di cui abbiamo bisogno in questi tempi in cui siamo chiamati a scelte difficili e complesse. Per questo c’è bisogno di incontri, riflessioni, spiritualità e umanità. Gli ospiti presenti alla manifestazione permettono di fare tutto questo ad Assisi, in Umbria”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*