Torna decoro al parcheggio Eremo Carceri dopo anni di abbandono [VIDEO]

L'operazione #Assisibella dà già i primi risultati

Torna decoro al parcheggio Eremo Carceri dopo anni di abbandono

L’operazione #Assisibella dà già i primi risultati.

dal Sindaco Stefania Proietti
ASSISI insieme è possibile e ci consegna i migliori frutti. Insieme, Amministrazione e Cittadini, le prime sentinelle dell’ambiente, possono fare di Assisi davvero lo specchio di un luogo amato in tutto il mondo, un giardino curato con amore!

Grazie al monitoraggio del territorio, attività per cui anche il Sindaco è il Vicesindaco sono in campo (ogni giovedì mattina dalle 7 alle 9) visionando il vasto ma meraviglioso territorio della nostra Città centimetro per centimetro, possiamo raggiungere gli obiettivi migliori in nome della bellezza, della tutela del paesaggio e soprattutto della salute e del benessere di cittadini e i visitatori.

Oggi possiamo finalmente dire che il parcheggio sulla strada per l’Eremo delle Carceri è tornato alla decenza.  Dopo anni di abbandono e vandalismo, che avevano provocato squallore e indignazione in tanti cittadini, finalmente uno dei punti panoramici più belli della Città riacquista dignità.

Prima avevamo un luogo desolato, squallido, sporco e anche pericoloso a causa delle strutture distrutte e dell’amianto.

Ora il decoro ci fa sentire più a nostro agio nell’accogliere i visitatori e nell’essere abitanti di Assisi in uno dei più noti santuari francescani della Città Serafica, l’Eremo delle Carceri, proprio dove San Francesco si ritirava con i suoi frati in preghiera nella meraviglia del Creato.


Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*