Tutti al Teatro Lyrick di Assisi per sostenere le popolazioni terremotate

In scena “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare

Tutti al Teatro Lyrick di Assisi per sostenere le popolazioni terremotate

Tutti al Teatro Lyrick di Assisi per sostenere le popolazioni terremotate da Alberta Gattucci ASSISI – Sabato 5 novembre tutti al Teatro Lyrick di Assisi per sostenere le popolazioni terremotate. In scena “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare con la traduzione simultanea nella lingua dei segni a cura di Rossana Calzolari. Gli organizzatori, i Priori Serventi 2017 e l’associazione Se’ de j’Angeli se, invitano tutti a partecipare generosamente. 

Sabato 5 novembre al Teatro Lyrick di Assisi va di nuovo in scena la solidarietà. I Priori Serventi 2017 (Francesco Cappelletti, Marco Carloni, Mauro Carloni, Pietro Chiappini, Americo Ciai, Roberto Falcinelli, Giovanni Granato, Loris Panzolini, Cesare Petruccioli, Gianluca Ridolfi, Andrea Tacconi e Andrea Tomassini) e l’associazione Se’ de j’Angeli se invitano tutta la cittadinanza a sostenere, partecipando alla serata, le popolazioni colpite dagli eventi sismici in corso.

L’appuntamento è per le ore 21.00 con la commedia di William Shakespeare “Sogno di una notte di mezza estate”, messo in scena dalla Compagnia In per la regia di Walter Betti. A recitare oltre cinquanta appassionati provenienti da tutta la provincia di Perugia.

E un particolare veramente degno di nota: l’intero spettacolo verrà accompagnato dalla traduzione simultanea di Rossana Calzolari nel linguaggio dei segni.

“La più grande emozione, in questa scrupolosa fase di preparazione, è stata ricevere numerose telefonate da parte di rappresentanti della comunità sorda del territorio” raccontano con gioia Giovanni Granato, Presidente del Comitato Priori Serventi 2017, e Paola Vitali, Presidente dell’associazione Se’ de j’Angeli se “siamo onorati e felici di aver ricevuto tanto interesse e tanta gratitudine per aver avuto il pensiero di proporre uno spettacolo che possa essere seguito anche da un pubblico molto sensibile e troppo poco preso in considerazione. Per noi, come anche per l’amministrazione Proietti della Città di Assisi che ci sostiene con convinzione, sabato 5 novembre è già un successo”.

Per ricevere maggiori informazioni su come poter partecipare alla serata e contribuire alla solidarietà nei confronti delle popolazioni terremotate è possibile contattare il 339 8999647 o il 348 5115372.

Le attività dei Priori Serventi 2017 si possono seguire sulla pagina facebook “Priori Serventi 2017 – Festa del Piatto di Sant’Antonio Abate – Assisi”.

Sant’Antonio Abate, presentati alla comunità angelana i Priori Serventi 2017 VIDEO

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*