ASSISI, SORRENTINO: “IN SIRIA BOMBARDAMENTO DI PREGHIERE”

porziuncola_sorrentinoIl vescovo di Assisi, Monsignor Domenico Sorrentino, nel corso della Veglia di preghiera per la pace indetta dal Sommo Pontefice, Papa Francesco, ha detto che in Siria, se “ci dovrà essere un bombardamento dovrà essere bombardamento della preghiera”. La messa si è svolta nella grande Basilica di Santa Maria degli Angeli. “Non siamo qui – ha sottolineato il vescovo nell’omelia – per fare analisi e per dare soluzioni. Ma siamo qui come fratelli e vogliamo dire che siamo vicini al dramma del popolo siriano”. Alla veglia, in una chiesa piena di fedeli, sono intervenuti anche il pastore della comunita’ anglicana di Assisi, quello della comunita’ copto-ortodossa di Gualdo Tadino e il coordinatore della Tavola della pace, Flavio Lotti. La veglia si e’ conclusa all’esterno della Basilica con una processione nella quale i fedeli portavano le candele accese “segno di luce e di speranza”, ha detto monsignor Sorrentino.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*