Papa Francesco e Presidente Mattarella ad Assisi, Sindaco Proietti, novità piano traffico

piano del traffico e nuove agevolazioni tariffarie parcheggi: Comune informa con una assemblea pubblica

Papa Francesco e Presidente Mattarella ad Assisi, Sindaco Proietti comunica novità piano traffico

Papa Francesco e Presidente Mattarella ad Assisi, Sindaco Proietti comunica novità piano traffico Le manifestazioni per il trentesimo anniversario dello Spirito di Assisi, che vedranno la presenza di Papa Francesco e del Presidente della Repubblica, ma anche novità sul piano del traffico e soprattutto, per la prima volta, agevolazioni tariffarie ai parcheggi per i residenti. Di tutto questo il Sindaco Stefania Proietti e il Vicesindaco Valter Stoppini parleranno ai cittadini nell’assemblea pubblica convocata per venerdì 16, alle ore 21, presso la Sala della Conciliazione del Comune di Assisi.

Alla vigilia di uno degli appuntamenti più importanti che la città di Assisi abbia mai ospitato, l’Amministrazione Comunale vuole informare i cittadini sulle provvisorie modifiche alla viabilità e sulle misure di sicurezza, che saranno comunque limitate ai momenti e ai luoghi più “sensibili”. Nelle giornate del 18, 19 e 20 settembre, in occasione del meeting “Sete di Pace”, la città accoglierà infatti il Presidente Mattarella, Papa Francesco, l’Arcivescovo di Costantinopoli Bartolomeo I e altri 400 leader religiosi provenienti da tutto il mondo. L’evento, che segna il trentennale dal primo incontro interreligioso voluto da Papa Giovanni Paolo II nell’ottobre del 1986, vedrà la presenza in città di circa 4000 pellegrini di tutte le religioni e di tutti i paesi del mondo, nonché tantissimi volontari che qui ad Assisi si incontreranno.

Proprio per la grande portata dell’evento l’Amministrazione da giorni si sta adoperando, di concerto con la Prefettura e tutte le Forze dell’Ordine, affinché tutto possa svolgersi in completa sicurezza e l’evento rappresenti una grande opportunità per la Città. A questo fine, il 20 settembre le scuole di Assisi situate nelle zone d’interesse (Scuola Primaria S. Antonio, Scuola Infanzia S. Paolo, Scuola Secondaria Frate Francesco, Scuola Infanzia Rinascita, Convitto Nazionale, Istituto Alberghiero, Scuola per ciechi presso l’Istituto Serafico e Liceo Properzio) rimarranno chiuse per limitare al minimo i disagi e permettere anche agli studenti di partecipare agli importanti panel previsti dal Convegno.

Ma non solo straordinaria amministrazione. L’assemblea cittadina sarà occasione per presentare le agevolazioni tariffarie per la sosta nei parcheggi di Assisi, estese a tutti i residenti nel territorio comunale, frutto della trattativa tra l’Amministrazione e i gestori. Inoltre saranno discusse e partecipate con la cittadinanza nuove modifiche da apportare al piano del traffico, sulla base delle prime sperimentazioni effettuate nei mesi scorsi.

“L’assemblea di venerdì  è un fondamentale momento di confronto con la cittadinanza in vista degli appuntamenti del 18, 19 e 20 settembre, per consentire ai cittadini di essere informati e di poter vivere questo evento come una grande opportunità per tutta la Città: sono infatti previste migliaia di visitatori, oltre agli ospiti di rilievo internazionale – afferma il Sindaco Proietti –  L’assemblea sarà anche uno dei primi passi verso una sempre maggiore partecipazione e condivisione in vista del nuovo progetto sul piano del traffico e della mobilità.

Saranno inoltre annunciate le agevolazioni tariffarie previste per i cittadini dell’intero territorio comunale per parcheggiare ad Assisi, che vediamo come primo strumento per rendere il centro storico più vivibile e accessibile. Scelte che interessano la vita quotidiana dei cittadini, non solo in occasione dei grandi eventi e che vogliamo sempre maggiormente partecipare”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*