Papa Francesco scrive al Sindaco di Assisi. Nella lettera autografa la benedizione alla città

Il Pontefice ha ricordato la necessità di tutelare le fasce più deboli della popolazione con gesti concreti

Papa Francesco scrive al Sindaco di Assisi, nella lettera autografa la benedizione alla città  È stato Avvenire a darne la notizia questa mattina in esclusiva: Papa Francesco ha scritto al Sindaco Stefania Proietti. Con una lettera intestata al Sindaco Stefania Proietti, Papa Francesco benedice infatti la città di Assisi, i suoi cittadini, l’Amministrazione e tutti i suoi collaboratori. “Aver ricevuto la lettera del nostro Santo Padre è stata una grandissima sorpresa, una gioia immensa che va condivisa con tutti i cittadini” riferisce commossa il Sindaco Proietti a due giorni dalla nuova visita del Pontefice ad Assisi. Nei giorni scorsi è giunta alla sua scrivania una lettera riportante lo stemma del Pontefice; indescrivibile l’emozione provata quando aprendola ha letto il nome di Papa Francesco.

È infatti un atto straordinario che le lettere riportino la firma del Santo Padre e la presente è la testimonianza della sua grande vicinanza alla città. “ Ho apprezzato lo spirito di servizio con cui Lei si dedica al governo della cosa pubblica, come pure lo sforzo di testimoniare con serenità e atteggiamento propositivo i valori del Vangelo e la Dottrina Sociale della Chiesa, in armonia con le diverse sensibilità culturali – ha scritto il Pontefice in apertura della lettera – La collaborazione tra la Città e la Diocesi di Assisi, nel solco degli insegnamenti di San Francesco, rappresenta un percorso positivo destinato a produrre frutti di bene, in vista di una società sempre più accogliente, fraterna e a misura d’uomo”.

Il Pontefice ha poi ricordato la necessità di tutelare le fasce più deboli della popolazione con gesti concreti di condivisione e solidarietà ed espresso ammirazione per i progetti ai quali l’amministrazione di Assisi sta lavorando per ridare concreta speranza alle persone più bisognose. Toccanti le sue parole di chiusura: “ Le assicuro la mia spirituale vicinanza e Le chiedo gentilmente di ricordarmi nelle sue preghiere.

Il Signore Gesù benedica Lei, la sua famiglia, i suoi collaboratori, la Vergine Santa e San Francesco custodiscano l’intera Città perché continui ad essere terra di pace”. “Papa Francesco ha accolto l’invito di Assisi ad essere sua alleata per la custodia del Creato, per i poveri e per la pace – ha commentato emozionato il Sindaco Proietti – Il suo messaggio di vicinanza a pochi mesi dal nostro insediamento ci è di grande supporto e ci spinge a lavorare sempre di più e sempre con più forza al servizio dei cittadini, soprattutto di coloro che hanno più bisogno di noi.

A due giorni dal suo ritorno ad Assisi, ben due volte in due mesi, le sue parole dedicate alla nostra città ci arrivano con grandissima gioia. Siamo grati a Papa Francesco per la sua incredibile disponibilità e per l’affetto che con le parole della lettera e con la sua presenza ci dimostra. La città di Assisi è con lui ed è infinitamente bello poter dire che anche Papa Francesco è con la città di Assisi!”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*