SANTA MARIA DEGLI ANGELI, FESTA SAN FRANCESCO, EVENTO ESPOSITIVO “IN LUCEM TRANSITUS”

IN LUCEM TRANSITUS
IN LUCEM TRANSITUS
IN LUCEM TRANSITUS

3 ottobre 2013 In occasione delle celebrazioni francescane ed in particolare in concomitanza con il Transito del Santo, i Knights of Saint Francis (Cavalieri di San Francesco) in collaborazione con l’Opera della Porziuncola e la Fondazione Alviero Moretti, hanno inteso promuovere un piccolo evento espositivo dedicato a Francesco d’Assisi, presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, denominato In Lucem Transitus L’iniziativa prevede l’esposizione delle opere in ceramica realizzate da cinque artisti noti in questo campo, che collaborano da tempo con la Fondazione Moretti di Deruta: Nino Caruso, Bruno Ceccobelli, Graziano Marini, Luciano Tittarelli, Rossella Vasta.

 

Gli artisti hanno creato per l’occasione alcune opere in ceramica che dovranno contenere le lampade ad olio in omaggio al Santo, come tributo artistico per l’importante anniversario che quest’anno vede la nostra regione protagonista del grande appuntamento religioso. Tali creazioni andranno a comporre una piccola ma significativa esposizione che verrà allestita all’interno della Cappella del Transito in occasione della Solenne Commemorazione del Transito del Santo, con la Celebrazione dei Primi Vespri, alla presenza delle Autorità, alle ore 17.30 di giovedì 3 ottobre. Le opere della collezione esposte nella Cappella del Transito, verranno realizzate in tiratura limitata e potranno essere acquistate previa prenotazione presso la Fondazione Moretti.

 

Il ricavato sarà devoluto alle opere caritative dei frati della Porziuncola. La mostra è corredata da un piccolo catalogo che ne illustra gli aspetti artistici, insieme a note storiche sui Luoghi del Transito e sulla nascita della Porziuncola Nuova a San Francisco in California. L’iniziativa, promossa dai Knights of Saint Francis (Cavalieri di San Francesco), dall’Opera della Porziuncola e dalla Fondazione Ceramica d’Autore Alviero Moretti, in collaborazione con la Fondazione Lungarotti, beneficia del patrocinio della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Perugia, del Comune di Assisi, dell’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci e della Camera di Commercio di Perugia e del sostegno della Banca di Mantignana e di Perugia. Oltre agli artisti, studiosi, organizzatori e fotografi, anche le società Totem, Grafiche VD e CTS di Città di Castello hanno collaborato in forma totalmente gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*