ASSISI, CORSO SU RIABILITAZIONE E RITORNO AL GESTO SPORTIVO

Auro-Caraffadi Mario Mariano
Santa Maria della Misericordia

ASSISI – Sabato 14 Settembre Centro Congressi Valle di Assisi Corso della Società Italiana di Artroscopia su “ Riabilitazione e ritorno al gesto sportivo specifico” La Società Italiana di Artroscopia, in collaborazione con la S.C. di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia, organizza per la giornata di sabato 14 Settembre (inizio ore 8.30) un corso sul tema” Riabilitazione e ritorno al gesto sport specifico”, che si svolgerà presso la sala convegni del Resort Valle di Assisi a S. Maria degli Angeli. Alla riunione parteciperanno oltre 300 esperti tra ortopedici, fisioterapisti e anestesisti dei più importanti centri italiani . A presiedere le sessioni di lavoro, tra gli altri, i tre Presidenti del Corso, il Prof Auro Caraffa, Direttore della S.C. di Ortopedia e Traumatologia del nosocomio perugino, i Proff. Vincenzo Salini, Direttore della Ortopedia di Chieti e Furio Danelon ,Direttore dello Istituto Isokimatic di Milano.

 

“I temi trattati saranno quattro-anticipa il Prof Caraffa e si concentreranno sulla instabilità della spalla, la rigidità del gomito; la instabilità di rotula e dell’anca. Ci ripromettiamo nel confronto fra esperti medici e della riabilitazione , di mettere un po’ di ordine nei percorsi assistenziali, visto che le linee guida sulla gestione di queste problematiche sono ancora controverse. Proprio per questa ragione, ciascuna sessione di lavoro-sottolinea ancora il Prof Caraffa- vedrà impegnate più figure professionali. Oltre ai medici abbiamo inserito anche i i preparatori atletici , che svolgono la loro attività in club importanti di diverse discipline”. Hanno dato la adesione al Corso, tra gli altri, il preparatore della Nazionale di pallavolo spagnola Diaz Cueli, ed il medico sociale della Roma, il perugino Francesco Colautti, che aveva iniziato la propria attività nel Perugia e si è formato alla scuola del Prof Giuliano Cerulli, anche lui presente al convegno. Gli organizzatori- come riferisce una nota dello Ufficio Stampa della Azienda Ospedaliera di Perugia- hanno dedicato una sessione anche ai medici anestesisti che tratteranno del controllo del dolore attraverso le innovazioni farmacologiche in problematiche ortopediche.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*